Svizzera, 03 dicembre 2023

Incidenti e traffico perturbato, la prima nevicata blocca la Svizzera

La giornata di sabato è stata contraddistinta da importanti nevicate in quasi tutta la Svizzera, causando disagi, incidenti e perturbazioni in diverse regioni. Particolarmente colpita la Svizzera nordorientale dove la neve caduta abbondantemente tra venerdì sera e sabato mattina.

I collegamenti ferroviari tra Zurigo e Monaco di Baviera (Germania) sono stati interrotti, mentre in Svizzera alcune linee operano con orari limitate. Anche l'aeroporto di Zurigo ha subito importanti perturbazioni. Dalle 8:40 hanno dovuto essere cancellati 22 aerei in partenza e 21 arrivi. Incidenti stradali si segnalano in Argovia, Appenzello interno e Zurigo, fortunatamente senza causare feriti. A Sciaffusa è caduto su una casa plurifamiliare causando ingenti danni.

Questa prima incursione invernale ha interessato anche la Svizzera occidentale, ma in misura minore. La polizia di Neuchâtel e Vaud ha segnalato diversi incidenti dovuti alle condizioni atmosferiche nelle ultime 24 ore. Da parte vodese si precisa che la maggior parte ha causato feriti lievi o danni materiali.



La polizia di Friburgo ha segnalato quattro incidenti dovuti al maltempo e cinque feriti lievi. Dopo lo scontro frontale avvenuto venerdì tra un autobus e un veicolo per le consegne a Im Fang, l'autista di quest'ultimo è stato ricoverato in ospedale.

Le forze dell’ordine richiedono cautela. Oltre a ricordare agli automobilisti che è necessario circolare con pneumatici invernali e a liberare e sbrinare la neve dal veicolo prima di mettersi in strada, la polizia chiede di adattare la velocità a seconda della situazione e di anticipare sempre le svolte, le frenate e le comportamento degli altri utenti.

Per quanto riguarda le previsioni, la giornata di domenica dovrebbe riservare un bel tempo, secondo MeteoSvizzera, che avverte però che il pericolo valanghe attualmente è molto elevato.

Guarda anche 

"Il contante avrà un futuro solo se viene utilizzato"

I pagamenti in contanti continuano a perdere popolarità a favore di pagamenti digitali. Anche se le monete e le banconote restano popolari, la carta di debito &egr...
24.02.2024
Svizzera

Licenziata dopo aver chiesto di indossare il velo a lavoro, fa causa alla Migros

Una cassiera curda di fede musulmana, che lavorava alla Migros dal 2017 e che era stata licenziata senza preavviso lo scorso luglio dopo aver espresso il desiderio di ind...
23.02.2024
Svizzera

Crescita record di stranieri nel 2023

Nel 2023 l'immigrazione in Svizzera ha registrato un'accelerazione. Alla fine dell'anno la popolazione residente permanente straniera era aumentata di 98'...
23.02.2024
Svizzera

In caso di penuria energetica, il Consiglio federale vuole limitare social network e la telefonia mobile

In caso di penuria energetica la telefonia mobile e l'accesso ai social network potrebbe essere limitato, secondo le intenzioni del Consiglio federale che mercoled&ig...
22.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto