Svizzera, 14 novembre 2023

Un manager zurighese falsifica il certificato di morte della madre per avere un congedo

Il quadro di un'azienda di Zurigo si è trovato in guai seri trovando un'ottima scusa per non andare al lavoro: ha falsificato il certificato di morte della madre per non dover presentarsi a lavoro.

Come riferisce la NZZ, questo caso è avvenuto circa un anno fa, secondo l'ordinanza penale recentemente emessa contro l'uomo. Il rapporto afferma che il dirigente aveva lavorato di recente presso la sua azienda con sede a Zurigo, ma si era subito preso una pausa per motivi di salute mentale. Il dipendente non ha osato dire la verità al suo datore di lavoro: ha utilizzato la morte della madre come pretesto per giustificare il suo congedo.

Sfortunatamente per lui, il suo capo non si è lasciato ingannare. Ha chiesto di vedere il certificato di morte del genitore. Per paura di perdere il lavoro, l'uomo ha utilizzato il certificato di morte del padre – già deceduto – e lo ha falsificato per sostituire i dati anagrafici di suo padre con quelli di sua madre – ancora viva.



Il suo superiore si accorse subito che qualcosa non andava. Decise di rivolgersi all'ufficio demografico della città di Zurigo, solo per scoprire che la madre era viva. Secondo la NZZ anche le autorità sarebbero state informate dell'inganno.

Dopo l'interrogatorio il ministero pubblico del canton Zurigo ha condannato l'uomo per falsificazione di documenti e gli è stata inflitta una sanzione pecuniaria con sospensione della pena di 30 aliquote giornaliere a 90 franchi, ovvero 2700 franchi in totale. Secondo l'ordinanza dovrà inoltre pagare una multa di 500 franchi e 1'000 franchi di spese procedurali.

L'imputato aveva quindi effettivamente falsificato il certificato di morte per approfittare del suo congedo, secondo l'ordinanza penale. Secondo la “NZZ”, l'uomo ha accettato la sua sentenza e la sua multa e non ha presentato ricorso. Oltre alla sanzione, l'uomo dovrà anche trovarsi un nuovo lavoro: la ditta per cui lavorava lo ha infatti licenziato.

Guarda anche 

Condannata per aver comprato un puntatore laser per giocare con il gatto

I puntatori laser sono un gadget popolare per far divertire facilmente il proprio gatto. Ma in Svizzera l'acquisto di tali oggetti può esporvi a sanzioni. Lo h...
14.05.2024
Svizzera

Degli appartamenti a 6400 franchi al mese in periferia di Zurigo fanno discutere

Non ancora terminato, un complesso di 270 appartamenti a Wiedikon, in periferia di Zurigo, fa già discutere. Costruito sotto la direzione del progetto della Zurigo...
14.05.2024
Svizzera

L'ospedale di Zurigo indaga su centinaia di decessi misteriosi

L'Ospedale universitario di Zurigo (USZ) verificherà tutti i casi di decessi avvenuti tra il 2016 e il 2020 nella sua clinica di cardiochirurgia. In questo per...
09.05.2024
Svizzera

La polizia sgombera i manifestanti pro-Palestina dai politecnici di Zurigo e Losanna

Dopo cinque giorni, l'occupazione dell'Università di Losanna da parte di manifestanti filo-palestinesi è stata emulata martedì da studenti de...
08.05.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto