Svizzera, 04 novembre 2023

Un marito geloso condannato a 12 anni di carcere e espulsione per aver cercato di uccidere la moglie

Un cittadino portoghese è stato condannato a 12 anni di carcere, seguiti dall'espulsione, per aver cercato di uccidere la moglie a Roches-de-Moron (NE), il 15 febbraio 2022. Quel giorno l'imputato, che era da poco separato dalla moglie e a cui gli era stato vietato avvicinarsi, si è recato al domicilio della vittima con un coltello e l'aveva costretta a salire sull'automobile. La figlia, presente, aveva subito allertato le forze dell'ordine.

Luomo ha successivamente tentato di suicidarsi e uccidere la moglie lanciando la sua auto nel vuoto a Roches-de-Moron. L'auto è precipitata per 135 metri e si è fermata sotto grazie ad alcuni alberi. “È un miracolo” se la vittima e l’imputato ne sono usciti vivi, ha dichiarato il Ministero pubblico.



"La responsabilità è pesante e il modo di agire è atroce e aberrante", ha dichiarato il presidente del Tribunale penale delle Montagne di Neuchâtel. “Il movente è egoistico, ma non esistono veri atti preparatori, né comportamenti metodici”, ha aggiunto il giudice. Ritenuto colpevole, dovrà quindi passare 12 anni e tre mesi dietro le sbarre, pagare 70'000 franchi all'ex moglie, divorziata dopo la tragedia e infine sarà espulso dal territorio svizzero per 10 anni.

Guarda anche 

Un cliente dimentica il telefono nella sua auto, autista di un Uber finisce condannato

Un cliente dimentica il telefono nella sua auto, e un autista di un servizio Uber finisce condannato. E questo nonostante abbia tentato di restituire il telefono che un p...
17.07.2024
Svizzera

Si fa dare milioni di franchi facendosi passare per un banchiere di successo

Si presentava come un imprenditore di successo e molto ricco. In realtà, però era un truffatore che faceva credere di poter far fruttare investimenti, in mo...
11.07.2024
Svizzera

Condannato in Francia a 30 anni di carcere per un duplice omicidio commesso in Svizzera

Un cittadino francese di 25 anni è stato condannato mercoledì a Besançon, in Francia, a 30 anni di carcere per un duplice omicidio e un triplo tentat...
04.07.2024
Svizzera

Espulso dalla Svizzera per aver abusato della figlia di 10 anni e di una sua coetanea

Un cittadino serbo residente nel canton Zurigo è stato condannato per aver abusato sessualmente della figlia di 10 anni e di una sua amica coetanea, nello stesso l...
29.06.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto