Sport, 02 novembre 2023

L’aria della Coppa fa decisamente bene al Lugano

I bianconeri, di gialloneri vestiti, nella serata di ieri si sono imposti a Losanna in Coppa Svizzera accedendo ai quarti di finale dove troveranno il Basilea

LOSANNA – Se in campionato il Lugano sta incontrando qualche difficoltà di troppo, dovute molto probabilmente agli impegni europei, ai bianconeri è bastato riassaporare l’aria della Coppa Svizzera per ritrovarsi come d’incanto. Se domenica contro l’YB Sabbatini e compagni erano stati bravi a riprendere con le unghie e con i denti la sfida di Cornaredo, ieri sera contro il Losanna ai ragazzi di Croci-Torti sono bastati 4’: tanto ci ha messo Giger per farsi cacciare dall’arbitro per un fallo senza senso su Marques. Da lì in poi i bianconeri – di gialloneri vestiti per l’occasione – non hanno praticamente mai sofferto dalle parti di Saipi (se non negli ultimi minuti del match), mentre sono andati a nozze nell’area di rigore avversaria.
 
 
La sfida dello Stade de la Tuilière ha vissuto su un equilibrio effimero fino al 23’, quando Vladi ha finalmente dato il via alla vittoria luganese, con un tocco facile facile a pochi passi dalla porta difesa da Letica. Portiere croato del Losanna che nulla ha potuto in seguito sia sul rigore trasformato da Steffen (da bollino rosso anche il fallo di Dussenne su Sabbatini che ha portato alla massima punizione), sia sulla staffilata di Bislimi che hanno messo in ghiaccio un risultato mai messo in discussione, abbellito nel recupero dalla goffa autorete di Kukuruzovic. 

 
 
Ora c’è da rituffarsi nuovamente in clima campionato (la Coppa Svizzera tornerà a febbraio col quarto di finale che i sottocenerini disputeranno a Basilea). Campionato che ripartirà… da Losanna. Sì perché sabato le due squadre di ritroveranno casualmente di nuovo una contro l’altra, con la speranza (eh sì, siamo ticinesi e tifiamo per la nostra compagine) che il risultato possa arridere nuovamente alla truppa del Crus che nelle prossime settimane sarà attesa da un tour de force tra campionato e Conference League!

Guarda anche 

Morte del calciatore 26enne: si indaga per omicidio colposo

FIRENZE (Italia) – La morte del 26enne calciatore Mattia Giani è finita sui banchi della Procura di Firenze che ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di...
18.04.2024
Sport

Colpito da un malore in campo: muore a 26 anni

FIRENZE (Italia) – Quello appena concluso si è rivelato un weekend calcistico tragico nella vicina Italia. Se in Serie A il match Udinese-Roma è stato...
16.04.2024
Sport

Ladies Lugano, è game over!

LUGANO – Le avvisaglie c’erano, i problemi finanziari erano importanti e si trascinavano da tanto tempo, e alla fine l’Associazione Sportiva Hockey Club...
15.04.2024
Sport

La monetina premia l’Italia: Facchetti, ma che fortuna!

LUGANO - Siamo agli Europei del 1968, un anno di contestazioni. La piazza diventa la casa di tutti: studenti, operai, gente incazzata con il sistema. Sventolano band...
19.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto