Sport, 05 novembre 2023

“Jim Koleff, amico e mentore. Ho un bellissimo ricordo”

Serge Pelletier, ex allenatore di Lugano e Ambrì Piotta, oggi opinionista TV

LUGANO -  Serge Pelletier (classe 1961) è certamente una mosca rara nel difficile e controverso mondo dello sport: pacato, dinamico, deciso e, anche, un vero e proprio gentlemen, come pochi ce ne sono in giro. In tanti anni di carriera, iniziata da giocatore in Canada, sua patria di origine, e proseguita da tecnico in Svizzera, Serge non ha mai tradito quel suo modo di fare e di proporsi sempre disponibile e gentile, anche quando le cose non gli giravano per il meglio. Si è fatto apprezzare ovunque anche se non sempre ha potuto portare a termine il suo lavoro: ad Ambri, Friborgo e Lugano ha toccato buoni livelli di risultati ma gli è mancata sempre qualcosa per arrivare lontano. Sulle rive del Ceresio, per esempio, nel 2021 ha ottenuto il secondo posto in regular season e malgrado sapesse da tempo che lo avrebbero sostituito con Chris Mc Sorley (sigh…) Pelletier ha concluso il suo lavoro con grande professionalità.


Il miglior periodo lo ha probabilmente trascorso al fianco di Jim Koleff. Con il connazionale ha vinto il titolo del 1999 da vice. “Conservo un bellissimo ricordo di lui. Una brava persona ed un tecnico preparato. Gli devo molto. Assieme a Jim abbiamo fatto un percorso eccezionale. Il titolo bianconero vinto nella finalissima tutta ticinese è soprattutto farina del suo sacco”. Serge Pelletier, dunque. Nei giorni scorsi ci siamo intrattenuti con lui davanti a un caffè e una brioche. 

Pregio
Onestà
 
Difetto
Non ho pazienza
 
La vita è…
Bellissima
 
Il Ticino?
Mi piace la sua gente, mi ricorda i quebecois…
 
E allora: il Quebec?
Ci sono nato, là ci sono le mie radici
 
Canada o Svizzera?
Ho trascorso la maggior parte della mia vita nella Confederazione. Oggi mi sento svizzero
 
La prima volta sui pattini?
Avevo 6 anni, giocai una partita con una squadra di mini. A Montreal, vicino a casa mia
 
NHL…
Il campionato più belo e competitivo del mondo. Lo seguo sempre
 
Idolo nell’hockey?
Mario Lemieux, con il quale ho giocato negli juniores a Lavalle
 
Idolo nello sport?
Roger Federer
 
Ambrì o Lugano?
Tutte e due. Le ho allenate entrambe
 
Un nome: Jim Koleff
Un amico, una grande persona
 
Il titolo del 1999 con il Lugano…
Indimenticabile. Ero il vice di Jim
 
E la sua esperienza ad Ambrì?
Alti e bassi in un ambiente fantastico
 
E a Friborgo?
Arrivammo due volte in semifinale. Mancava sempre qualcosa
 
Attuale occupazione?
Opinionista TV per MySports e Teleticino. Mi appassiona e mi permette di restare nel bellissimo mondo dell’hockey
 
Miglior attrice?
Meryl Streep
 
Miglior attore?
Denzel Washington
 
Il film più bello?
‘The Equalizer’, di Antoine Fuqua
 
Il peggiore?
‘Le prenom’, di Alexandre de La Patellière et Matthieu Delaporte
 
Cantante uomo
Eros Ramazzotti
 
Cantante donna
Pink
 
Radio preferita
LFM di Losanna
 
TV preferita
Le reti sportive
 
Libro?
Quelli su José Mourinho
 
A cena con…
Roger Federer
 
La donna più bella…
Mia moglie
 
Il sogno
Tornare a fare il direttore sportivo

RED.

Guarda anche 

Lugano, ora sono guai. Ambrì, è quasi fatta

LUGANO – Si parlava di destino nelle proprie mani, per quanto riguarda il cammino del Lugano in vista dei prossimi playoff. In effetti i bianconeri prima di ieri se...
01.03.2024
Sport

Lugano, 5 passi verso l'obiettivo

LUGANO - Alla fine a decidere è stato il rigore di Ruotsalainen e il Lugano colleziona la sua quarta vittoria consecutiva. La classifica sorride, perché...
25.02.2024
Sport

"L’hockey? Uno stile di vita. Muhammad Alì il mio idolo”

LUGANO - Questa settimana diamo spazio al redattore del 'Mattino della Domenica', Mauro Botti (44 anni), che ha accettato volentieri il nostro invito a colaz...
26.02.2024
Sport

Ginevra, appuntamento con la storia

GINEVRA – I bagordi, la gioia e i festeggiamenti per il titolo svizzero conquistato la scorsa primavera sembrano lontani, sembrano un po’ offuscati, visto qua...
20.02.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto