Svizzera, 20 ottobre 2023

Un falso medico condannato a sei mesi di carcere e a pagare una multa di 100'000 franchi

Un finto medico è stato condannato giovedì per aver somministrato prodotti discutibili ai suoi pazienti in una clinica clandestina di Bussigny, nel canton Vaud.

Questo settantenne britannico ha operato a Vaud tra il 2014 e il 2015, periodo durante il quale ha ricevuto 63 persone nel suo studio fittizio. Tra i suoi clienti non ci sono cittadini svizzeri, ma anglosassoni, la maggior parte dei quali soffriva di cancro in stadio avanzato.



Come riporta "24 heures", ai pazienti venivano somministrati prodotti sospetti, ritenuti in grado di curare il cancro e numerose altre patologie, ma la cui efficacia non è mai stata dimostrata. Questi pseudofarmaci contenevano plasma sanguigno destinato alla ricerca e che non dovrebbe essere somministrato agli esseri umani, oltre a essere stati fabbricati in pessime condizioni igieniche.

L'imputato è stato processato giovedì in contumacia. Il suo avvocato ha giustificato la sua assenza con il fatto che si trovava in Inghilterra e che la sua salute non gli permetteva di recarsi in Svizzera.

Guarda anche 

Condannato a un anno di carcere il richiedente l'asilo che abusò di una ragazza su un treno

Il richiedente l’asilo che lo scorso ottobre era stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una giovane su un treno regionale tra Lugan...
24.02.2024
Ticino

Ubriaco, alla guida di una porsche colpisce una lamborghini e si dà alla fuga

Un conducente 58enne di Svitto ha suscitato scalpore a Lucerna in una notte d'estate dello scorso luglio. Sebbene avesse bevuto, si è messo al volante della su...
21.02.2024
Svizzera

Perde 40'000 franchi col gioco d'azzardo, ma la banca doveva fermarla (e dovrà risarcirla)

Un debito di 40'000 franchi di una ex cliente di PostFinance, contratto a causa di un errore informatico della banca, dovrà essere cancellato. La giustizia rit...
11.02.2024
Svizzera

Un uomo armato tiene un ostaggio i passeggeri di un treno vicino a Yverdon

Giovedì sera si è verificata una presa di ostaggi in un treno nei pressi di Yverdon, nel nord del canton Vaud. Secondo quanto riferito dai media romandi e d...
09.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto