Svizzera, 25 settembre 2023

L'associazione mantello degli ospedali aperta a una cassa malati unica

In un'intervista pubblicata domenica dal SonntagsBlick la direttrice dell'associazione mantello degli ospedali H+ Anne-Geneviève Bütikofer ammette che per salvare il sistema sanitario è necessaria una "rivoluzione". Da diversi anni, infatti, i costi della sanità sono in aumento, ma gli ospedali sono sempre più indebitati. Un sistema che quindi non avvantaggia né i pazienti né gli operatori del settore.



Tra le misure che permetterebbero di evitare una catastrofe, Bütikofer non chiude all’idea di una cassa malattia unica. “Non dico che sia la soluzione giusta. Ma vale la pena parlarne”, dice al domenicale svizzerotedesco. Una constatazione che basa su un calcolo piuttosto semplice: “Se ogni anno 2,5 milioni di persone cambiano cassa malati, con costi da 800 a 1000 franchi a cambio, abbiamo già scoperto un potenziale di risparmio di diversi miliardi. Le riflessioni sul fondo unico sono quindi legittime”.

Guarda anche 

Per la prima volta le casse malati contestano l'apertura di un ospedale

Ora basta, sostengono le organizzazioni mantello Santésuisse e Curafutura. Appena poche settimane dopo l'annuncio dell'imminente apertura di un nuovo centr...
25.04.2024
Svizzera

Costi della sanità in continuo aumento, verso una nuova stangata dei premi nel 2025

Con tutta probabilità i premi di cassa subiranno un notevole aumento anche nel 2025. Lo si può dedurre dall'aumento considerevole dei costi sanitari per...
28.03.2024
Svizzera

Malata, una donna si fa cacciare dall'ospedale perchè la sua malattia non è redditizia

Una paziente di un ospedale del canton Berna è stata dimessa dall'ospedale nonostante fosse ancora malata. Questo perchè, a suo dire, la sua condizione ...
20.03.2024
Svizzera

Un medicamento contro l'obesità rischia di costare centinaia di milioni di franchi alle casse malati

Il rimborso di un medicamento contro l'obesità rischia di costare centinaia di milioni di franchi alle casse malati e, quindi, ripercuotersi in futuro sui prem...
14.03.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto