Svizzera, 20 luglio 2023

Non può disporre della sua eredità milionaria perché "troppo sottomesso" dalla moglie

Un 48enne residente nel canton Lucerna non può disporre di un'eredità milionaria perché “emozionalmente dipendente” dalla moglie. La singolare vicenda, riferita dall'emittente SRF, ha inizio nel 2019 quando, dopo la morte della madre, l'allora 42enne aveva ereditato una fortuna di diversi milioni di franchi, compresi due terreni. Pochi mesi dopo trasferì metà della sua eredità alla moglie, dieci anni più giovane di lui. Un'azione che non è passata inosservata alla sua banca che gli ha chiesto maggiori informazione. L'uomo aveva affermato che aveva trasferito i soldi dopo che la moglie gli aveva fatto pressioni, minacciandolo in particolare con violenze.

La sua banca ha quindi presentato all'autorità cantonale per la protezione dei minori e degli adulti (Kesb, l'equivalente delle ASP ticinesi) un avviso di pericolo. Quest'ultimo ha ritenuto che l'uomo non fosse in grado di gestire la sua proprietà e gli ha assegnato un curatore. L'uomo è stato in seguito sottoposto a una visita psichiatrica che ha diagnosticato un disturbo della maturità medio-grave. L'uomo è in grave dipendenza emotiva dalla moglie. Idealizzando sua moglie, tollera il suo comportamento violento e cede a tutte le sue richieste.



L'uomo ha impugnato la decisione del Kesb davanti a tutte le autorità, arrivando fino al Tribunale federale. Ma la TF era d'accordo con il Kesb, ritenendo che l'individuo non avesse dimostrato a sufficienza di non essere emotivamente dipendente dalla moglie. Oltre a non poter disporre come vuole la sua eredità milionaria, dovrà pagare 5'000 franchi di spese legali.

Guarda anche 

Vive da sola in un appartamento sussidiato di 6 locali e il comune non può sfrattarla

In questi tempi di mancanza di alloggi c'è una persona che non ha problemi di spazio: una pensionata che abita sola a Zurigo in un appartamento di 6 locali fin...
13.04.2024
Svizzera

Condannato a 18 anni di carcere e espulsione per aver mutilato la moglie

Un cittadino brasiliano è stato condannato martedì pomeriggio a una pena detentiva di 18 anni di carcere e all'espulsione dalla Svizzera per 15 anni. I ...
20.03.2024
Svizzera

Per il Tribunale federale gli aiuti sociali non vanno rimborsati con la cassa pensione

I pensionati che hanno contratto un debito chiedendo l'assistenza sociale non dovranno più rimborsare la somma dovuta attingendo alla cassa pensione. L'ha ...
10.03.2024
Svizzera

Richiedente l'asilo commette tre furti e un'aggressione in una settimana e si fa espellere

Non è durata molto la permanenza in Svizzera di un richiedente l'asilo marocchino di 29 anni. Arrivato nel luglio 2023 dall'Italia fa domanda di asilo. Sec...
07.03.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto