Svizzera, 19 luglio 2023

Aiutano a imbrogliare all'esame teorico di guida, ma il candidato era un poliziotto

La polizia cantonale di Zurigo ha arrestato tre uomini sospettati di aver cercato di aiutare i candidati agli esami teorici della patente di guida, a partire almeno dall'estate del 2022. La truffa è stata scoperta il 13 luglio con l'arresto di un kosovaro di 33 anni che aveva appena fornito attrezzature tecniche a un candidato che in realtà era un inquirente della polizia cantonale di Zurigo. Utilizzando dispositivi di trasmissione di immagini e suoni, il candidato era stato istruito durante l'esame teorico, con le risposte corrette sussurrate nell'auricolare. Terminato l'esame, il 30enne è stato arrestato dalla polizia cantonale di Zurigo, mentre stava recuperando i dispositivi elettronici.

Lo stesso giorno sono state effettuate perquisizioni a Winterthur e Bülach e sono stati sequestrati vari dispositivi tecnici, come telefoni cellulari, microfoni, telecamere e cuffie, nonché denaro contante. Sono stati arrestati anche altri due uomini, uno svizzero di 30 anni e un kosovaro di 23 anni senza permesso di soggiorno. Successivamente sono state effettuate altre perquisizioni da parte della polizia cantonale di San Gallo e Turgovia e sono state sequestrate altre attrezzature tecniche.



I tre arrestati e un serbo di 60 anni sono sospettati di aver aiutato, grazie a questa truffa, almeno dall'estate del 2022, un numero imprecisato di candidati a sostenere l'esame teorico per la patente di guida. L'indagine in corso, condotta dalla polizia cantonale di Zurigo e dal pubblico ministero di Zurigo-Sihl, mira a determinare in che misura e dove sia stato utilizzato questo metodo illegale e quale ruolo esatto abbia svolto ciascuno degli imputati.

Al vaglio anche un possibile collegamento con un caso analogo avvenuto a Mels (SG) all'inizio di luglio 2023. L'ufficio del pubblico ministero di Zurigo-Sihl ha avviato un procedimento penale contro i quattro imputati e ha chiesto alla Corte misure coercitive per porre i due kosovari in carcere preventivo. Il cittadino svizzero, anch'egli arrestato, è stato invece rilasciato dopo essere stato interrogato.

Guarda anche 

Grazie a un trucco riescono a sottrarre 130'000 franchi a un Casinò

A marzo, undici cittadini cinesi hanno messo a segno il più grande colpo che la scena del gioco d'azzardo svizzera abbia mai visto. Utilizzando una tecnol...
19.06.2024
Svizzera

L'accoltellamento di un automobilista gli costa 9 anni di carcere e l'espulsione

Il 28 marzo 2023 un cittadino turco allora 34enne guidava la sua Mercedes in compagnia della moglie nel centro di Zurigo. All'improvviso c'è stato uno scon...
19.06.2024
Svizzera

Pagano 6'000 franchi di affitto ma non hanno l'acqua calda

Negli ultimi anni il costo degli affitti è aumentato notevolmente in Svizzera. In particolare in alcune regioni, come la città di Zurigo, il prezzo per affi...
09.06.2024
Svizzera

Dei falsi codici QR della Posta distribuiti nelle cassette postali

Una nuova inedita truffa sta seviziando in Svizzera in questi giorni. Postfinance ha infatti messo in guardia la popolazione svizzera da una lettera contenente un codice ...
29.05.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto