Svizzera, 15 luglio 2023

La delegazione ONU della Russia critica la Svizzera usando un manifesto dell'UDC

La delegazione russa all'ONU ha riciclato un vecchio cartello dell'UDC per criticare una presunta discriminazione di cittadini russi in Svizzera, oltre che la situazione dei diritti umani e della libertà d'espressione. In un messaggio pubblicato pubblicato una settimana fa sulla piattaforma Twitter, la delegazione russa critica la “discriminazione di cittadini russi in Svizzera” e il sovraffollamento delle carceri della Svizzera romanda (scritto “romanesque”), probabilmente in riferimento al carcere ginevrino di Champ-Dollon a Ginevra, la cui situazione oggetto di numerose critiche in passato.



Infine, la delegazione russa attacca le leggi svizzere che limiterebbero la libertà di espressione, senza peraltro essere più precisa al riguardo. Le tre critiche, riassunte in tre brevi frasi, sono accompagnate dalle famose pecore usate dall'UDC per la votazione sull'espulsione dei criminali stranieri nel 2009, anche se in questo caso non si capisce a cosa siano riferite.


Guarda anche 

“La Conferenza sull'Ucraina mostrerà l'impotenza dell'Occidente, grazie Svizzera!”

Il 10 aprile scorso il Consiglio federale ha annunciato che il 15 e 16 giugno si terrà a Bürgenstock la conferenza di pace sulla guerra in Ucraina. Per l'...
04.05.2024
Svizzera

Fra i veicoli catturati dalla Russia anche un camion dell'esercito svizzero

La Russia si prepara per commemorare il Giorno della Vittoria, ossia l'anniversario della vittoria dell'Unione sovietica sulla Germania nazista. Tra i festeggiame...
01.05.2024
Svizzera

Due sorelle islamiste a processo per aver pianificato un'attentato contro l'ONU

Due sorelle cinquantenni residenti nel canton Vaud saranno processate il ​​7 maggio dal Tribunale penale federale a Bellinzona. Le due sono accusate di aver pianifica...
01.05.2024
Svizzera

A Mosca almeno 40 morti in un attentato terroristico rivendicato dallo Stato Islamico

Almeno 40 persone sono state uccise e più di un centinaio ferite venerdì sera in un attacco armato seguito da un enorme incendio in una sala da concerto all...
23.03.2024
Mondo

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto