Magazine, 18 luglio 2023

“Sotto i 10” non è violenza sessuale”, esplode la protesta social

Sul web è partito il dibattito per la sentenza che ha assolto un bidello che toccò il fondoschiena di una studentessa

LUGANO – Lo scorso 12 aprile 2022, un bidello di 66 anni di un istituto di Roma fu protagonista di un gesto inappropriato nei confronti di una studentessa 17enne: le palpeggiò i glutei mentre saliva le scale. L’atto durò per alcuni secondi (tra i 5 e i 10), motivo per il quale l’uomo è stato assolto dall’accusa di violenza sessuale. Tale decisione ha portato alla diffusione del trend sui social “Per 10 secondi non è reato”, con l’intento di suscitare una riflessione sulla definizione di molestia. La giovane vittima di questo episodio ha raccontato di aver sentito qualcuno abbassarle i pantaloni e subito dopo una mano che si infila negli slip per toccarle i glutei. Al bidello però non è stata attribuita l’intenzione di molestare la giovane a causa della brevità dell’episodio. 

 
 
“La rapidità dell’azione, senza insistenza nel toccamento, che può essere considerata quasi uno sfioramento, non permette di configurare l’intento libidinoso o di concupiscenza generalmente richiesto dalla norma penale”, sono state le parole dei giudici. Stando al bidello, inoltre, il tutto sarebbe avvenuto per “sbaglio”, senza l’intenzione di molestare o creare disagio alla studentessa minorenne. Appresa la notizia, molti giovani online hanno iniziato a condividere video in cui toccavano il proprio corpo e cronometravano 10”, il tempo che il bidello avrebbe impiegato per toccare la giovane vittima.
 
 
L’obiettivo dell’iniziativa è quello di sottolineare che, indipendentemente dalla breve durata, quando qualcuno tocca un corpo senza il consenso dell’altra persona, si tratta di un atto di violenza. In breve tempo, l’hashtag #10secondi è diventato virale.

Guarda anche 

Criticata per l’outfit indossato alla cresima della sorella, sbotta: “Arrestatemi avanti”

MILANO (Italia) – Aurora Ramazzotti negli scorsi giorni è stata criticata per l’outfit indossato alla cresima della sorella Sole, figlia di Michelle Hu...
28.05.2024
Magazine

Il PS usa il vincitore di Eurovision per promuovere la sua iniziativa sui premi di cassa malati

Il vincitore del concorso musicale Eurovision Nemo è la star del momento. L'artista di Bienne è al centro dell'attenzione dalla sua vittoria e ora a...
18.05.2024
Svizzera

Nel PS vallesano una proposta per limitare la parola agli uomini

Gli uomini del partito socialista vallesano potrebbero presto dover far attenzione a quanto parlano in occasione degli incontri di partito. Una singolare proposta che sar...
01.05.2024
Svizzera

Premier League di nuovo sotto shock: arrestati due calciatori per violenza sessuale

LONDRA (Gbr) – Una nuova bufera legata alla violenza sessuale scuote la Premier League: stando a quanto riportato in esclusiva dal ‘Daily Mail’, due 19e...
25.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto