Svizzera, 21 maggio 2023

Nel suo breve soggiorno in Svizzera un giovane calciatore truffa alberghi e commercianti

Una speranza del calcio francese si è distinto anche fuori dal campo in un breve soggiorno in Svizzera la scorsa estate. Dopo aver trascorso due settimane in un albergo del canton Vaud, se n'è infatti andato senza pagare. Il proprietario della struttura ha finito per sporgere denuncia contro il giovane.

Ma non è finita qui. Come riporta “20 minutes”, l'accusato era anche un appassionato di scommesse sportive e ha truffato anche diversi commercianti tra agosto e ottobre 2022. Una volta convalidate le sue giocate, fingeva di voler pagare con dei presunti biglietti vincenti. Quando l'impiegato del chiosco gli faceva notare

che i suoi biglietti erano perdenti, fingeva di essere sorpreso prima di estrarre la carta di credito. Poi ha finto di effettuare un pagamento mentre il suo telefono mostrava un messaggio che diceva che il suo conto era appena stato addebitato. Ma era un imbroglio, in quanto il pagamento non veniva mai finalizzato. In almeno sei occasioni il giovane sportivo se n'è andato senza pagare, e alla fine si è ritrovato con sei denunce.


L'imputato è stato riconosciuto colpevole di frode e di truffa ed è stato condannato per decreto penale a 120 aliquote giornaliere a 30 franchi, sospesi per due anni, e al pagamento di una multa di 300 franchi. Oltre alla condanna, l'uomo avrebbe ripagato almeno in parte le vittime del suo comportamento. Il proprietario dell'hotel ha ricevuto l'intero importo che gli era dovuto e almeno un commerciante derubato è stato rimborsato per 500 franchi.

Secondo le nostre informazioni, dopo i fatti il giovane si è rimesso sulla retta via. "Finalmente ha pagato tutto quello che mi doveva", ha detto laconicamente il gestore dell'ostello. Anche un negoziante vittima delle scommesse sportive abusive è stato rimborsato dell'importo di 500 franchi.

Guarda anche 

Con la tessera del padre facevano finta di essere invalidi per parcheggiare gratis

Probabilmente pensavano di aver trovato il trucco perfetto per risparmiare sui costi di parcheggio e assicurarsi di poter trovare facilmente parcheggi liberi e ben posizi...
22.02.2024
Svizzera

Viene truffata due volte e finisce per essere condannata per riciclaggio

Una donna residente in Vallese è riuscita a farsi truffare due volte dalla stessa persona e, se ciò non fosse abbastanza, è finita per essere condann...
16.02.2024
Svizzera

Si innamora di una donna conosciuta su Internet e le versa 600'000 franchi, ma lei non esiste

Un quarantenne del canton Friborgo in otto anni ha versato più di 600'000 franchi a una donna che non esiste. L'uomo credeva di intrattenere una relazione ...
14.02.2024
Svizzera

Perde 40'000 franchi col gioco d'azzardo, ma la banca doveva fermarla (e dovrà risarcirla)

Un debito di 40'000 franchi di una ex cliente di PostFinance, contratto a causa di un errore informatico della banca, dovrà essere cancellato. La giustizia rit...
11.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto