Mondo, 28 marzo 2023

Arrestato dopo la minaccia di una bomba in banca

Un uomo italiano di 65 anni è stato arrestato dopo essere entrato nella banca Cesare Ponti in piazza Duomo a Milano, minacciando di far esplodere una bomba che aveva nello zaino e chiedendo che gli fossero consegnati i soldi. La rapina assurda è avvenuta ieri, attorno all'ora di pranzo, in una delle banche più storiche della città tra Piazza Duomo e Via Giuseppe Mengoni.

L'uomo ha fatto irruzione nella banca e ha minacciato prima il cassiere e poi il direttore, dichiarando
di avere un ordigno nascosto nello zaino e di essere disposto a farlo esplodere. Dopo alcuni minuti di tensione, il direttore ha notato una pattuglia di carabinieri motociclisti passare davanti alla banca e ha deciso di fuggire e allertare le autorità. I militari sono intervenuti tempestivamente e hanno arrestato l'uomo in pochi istanti. Non è stata trovata alcuna bomba nel suo zaino. Il 65enne è stato portato in custodia a San Vittore con l'accusa di tentata rapina e ha un precedente penale per reati simili.

Guarda anche 

Presidente slovacco gravemente ferito in una sparatoria, dovrebbe sopravvivere

Il primo ministro slovacco Robert Fico si trova in condizioni “critiche” dopo essere stato ferito mercoledì da diversi proiettili. Fico dopo l'atta...
16.05.2024
Mondo

L'UE arrabbiata per il divieto di esporre la bandiera europea all'eurosong

Lunedì l'Unione Europea (UE) ha inviato ufficialmente un reclamo all'emittente dell'Eurovision Song Contest, dopo che ai partecipanti è stato vi...
14.05.2024
Mondo

Dagli USA miliardi per Ucraina, Israele e Taiwan, "le crisi globali peggioreranno"

Dopo lunghi e difficili negoziati, la Camera dei Rappresentanti USA ha adottato sabato un enorme piano di aiuti per Ucraina, Israele e Taiwan, sostenuto dai parlamentari ...
21.04.2024
Mondo

L'Iran lancia decine di droni verso Israele

L'Iran ha lanciato sabato centinaia di droni contro Israele, ha detto un funzionario militare quasi due settimane dopo un raid contro il consolato iraniano a Damasco,...
14.04.2024
Mondo

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto