Ticino, 06 marzo 2023

Direttore condannato, quali cambiamenti nel DECS?

Alla luce della vicenda del direttore di una scuola media di Lugano condannato a tre anni di carcere per aver avuto una relazione con una minorenne, sono stati effettuati dei cambiamenti in seno al DECS? È quanto chiede il granconsigliere Massimiliano Robbiani in un'interrogazione indirizzata al Consiglio di Stato. Secondo Robbiani, rimangono “molti dubbi” sulla vicenda.

I dubbi di Robbiani vertono in particolare sul periodo in cui il direttore frequentava il DFA. “Sembra molto strano che nel DFA non ne parli nessuno, visto che quando è stata fatta questa chat era studente del DFA e ci ha fatto pure il lavoro di diploma”.



Dal momento che il lavoro è stato poi pubblicato sul sito del DFA, per il granconsigliere leghista il DECS dovrebbe perlomeno farsi avvertire e “farsi qualche domanda sul progetto” .

Per questo Robbiani chiede al Consiglio di Stato se ci sono stati cambiamenti per evitare che tali episodi si ripetano, com'è possibile che nessuno nel DFA si sia accorto della chat e se all'interno delle scuole sono state imposte misure aggiuntive.

Guarda anche 

Un SI convinto alla 13esima AVS!

I nostri anziani meritano una vecchiaia in cui non devono faticare per tirare la fine del mese e in cui, anzi, possono concedersi una vita dignitosa. Non devono essere in...
16.02.2024
Opinioni

Chiusura di Via Bossi, "caos e disagi programmati"

I consiglieri comunali leghisti Lukas Bernasconi e Michael Nyffeler interrogano il Municipio di Lugano per i problemi di viabilità venutisi a creare con i lavori c...
14.02.2024
Ticino

"C'è lo zampino dell'UNESCO dietro alla decisione sui Mori di Mendrisio?"

Il granconsigliere della Lega dei ticinesi Stefano Tonini ha deciso di coinvolgere il Consiglio di Stato sulla questione della presenza dei Mori nella processione di Mend...
14.02.2024
Ticino

Processioni storiche di Mendrisio: via i “Mori” non urtiamo la sensibilità di pochi Ma fatemi il piacere…

Siamo alla follia! Al giorno d’oggi, il politicamente corretto, ovvero la voglia di non offendere nessuno facendolo sentire discriminato a causa dell’orientam...
08.02.2024
Opinioni

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto