Sport, 12 gennaio 2023

Oltraggio alla memoria di Vialli: atto vandalico su cartellone delle pompe funebri

A poco meno di una settimana dalla morte dell’ex attaccante, Genova si è risvegliata con una sorpresa di cattivissimo gusto

GENOVA (Italia) – Un vero e proprio oltraggio, un atto stupido e disarmante che lascia a bocca aperta e fa davvero cadere le braccia: a Genova sta suscitando indignazione l’atto vandalico nei confronti di un cartellone pubblicitario, imbrattato con un insulto alla memoria di Gianluca Vialli, a sei giorni dalla sua morte.
 
 
Abbiamo parlato per giorni dell’aspetto morale di Vialli, del messaggio che ha voluto trasmettere durante la sua vita, la sua malattia e anche dopo la sua morte. In giro per l’Europa si è rispettato un minuto di silenzio sui campi di calcio in memoria di un attaccante che ha scritto pagine storiche e importanti del pallone, dentro e fuori dal campo, e Genova questa mattina si è svegliata svuotata e triste. Nel capoluogo ligure, infatti, in questi giorni sono apparse numerose insegne della nota agenzia di pompe funebri, “Taffo”, che preannuncia il suo sbarco anche a Genova. Uno dei cartelloni è stato posizionato nei pressi dello stadio Ferraris e questa mattina il nome dell’azienda è stato cancellato e di fianco è stato scritto il nome di Gianluca Vialli, accostato ai colori della Sampdoria e a un R.I.P. 

 
 
L’autore/gli autori al momento restano ignoti, con la speranza però che le telecamere di sicurezza della zona siano riuscite a riprendere il gesto vigliacco. In questa settimana le dimostrazioni di cordoglio sono state molteplici, anche da parte delle varie tifoserie, compresa quella del Genoa, quindi difficilmente dovrebbe trattarsi di un atto relativo al tifo o alla rivalità cittadina, ma piuttosto di un atto idiota.

Guarda anche 

“Luca, il marito e il padre più affettuoso”

LONDRA (Gbr) – È stato il weekend del ricordo, delle emozioni, del minuto di silenzio e delle tante parole. Tutti, dall’Italia all’Inghilterra ha...
09.01.2023
Sport

Il calcio piange di nuovo: è morto Gianluca Vialli

LONDRA (Gbr) – A pochi giorni di distanza dalle morti di Mihajlovic e di Pelé, stroncati dalla leucemia e da un cancro, il calcio torna mestamente a piangere...
06.01.2023
Sport

Finge di avere il coronavirus… per evitare la multa: Denunciata!

GENOVA (Italia) – Era passata con il rosso e, per evitare la multa, ha clamorosamente finto di avere il coronavirus per evitare la multa. L’incredibile fatto ...
03.03.2020
Magazine

Genova: anziana povera condannata al carcere per furto di alimentari

Una ottantenne di Genova è stata condannata a due mesi e venti giorni di carcere per aver rubato generi alimentari del valore di 20 euro. È la condanna...
11.07.2019
Mondo