Svizzera, 26 dicembre 2022

L'Italia sospende il trasferimento di richiedenti l'asilo dalla Svizzera

L'Italia ha sospeso il trasferimento dei richiedenti l'asilo dalla Svizzera. Come riferisce la NZZ am Sonntag, il 5 dicembre Roma ha informato gli Stati di Dublino della sospensione temporanea dei trasferimenti legati agli accordi di Dublino. Il motivo è che l'Italia sta attualmente vivendo un "numero insolitamente alto di sbarchi" che hanno causato un sovvracarico delle strutture di accoglienza.



Questi richiedenti l'asilo sono persone che hanno fatto richiesta di asilo in Svizzera, ma per le quali l'Italia è responsabile della loro domanda in quanto Paese di ingresso, secondo l'Accordo di Dublino. Attualmente sono 184 i richiedenti l'asilo in attesa di un trasferimento verso l'Italia. Il loro mancato trasferimento, rimarca la NZZ, è che la pressione sui centri di accoglienza è in aumento.

Guarda anche 

Pantani e quel maledetto Giro ’99: riaperto il caso. “Se avesse vinto, Camorra in bancarotta”

TRENTO (Italia) – In tanti, tra quelli un po’ più “grandi”, amanti del ciclismo e no, forse non si ricorderanno come finì il Giro d&...
15.07.2024
Sport

VIDEO - Zuckerberg sbarca in Italia per le vacanze: il mega yacht lascia a bocca aperta

CASTELLAMMARE DI STABIA (Italia) – Mark Zuckerberg ha scelto l’Italia per le sue vacanze estive e precisamente Castellammare di Stabia, per visitare anche Pom...
11.07.2024
Magazine

GALLERY – Dal flop europeo, alle vacanze al mare: pioggia di critiche sugli azzurri

ROMA (Italia) – Non ha certamente brillato, anzi potremmo dire che ha decisamente deluso. Contro di noi ha disputato una delle peggiori partite della sua storia rec...
08.07.2024
Sport

È un calcio di retroguardia: servono idee e tanto coraggio

LUGANO - L’Italia viene umiliata dalla Svizzera, viene dominata tecnicamente e tatticamente. La sconfitta rappresenta una realtà: evidente la crisi prof...
11.07.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto