Sport, 05 dicembre 2022

Fra il serio e il faceto, i voti ai protagonisti della settimana mondiale

LUGANO - GUFI: e poi sono i tifosi ticinesi a gufare quando gioca l’Italia. Sentita questa: in piazza del Sole a Bellinzona, un ragazzo di origini italiane dopo la fine del secondo match della Svizzera ha gridato “Forza Brasile, svizzeri a casa”. Ognuno, beninteso, tifa e gufa chi vuole. Ci mancherebbe. È, anche, il bello del calcio. Probabilmente a questo supporter azzurro rode ancora che la sua nazionale non sia presente in Qatar. Voto: 3.5


GAZZETTA: proprio non sa più cosa scrivere il giornale sportivo più letto d’Italia e forse del mondo. Visto che la squadra di Mancini i mondiali se li vede in TV, allora ha deciso di puntare tutto sulla grave crisi della Juventus, tirando in ballo Alex Del Piero. Che, secondo la rosea, farà parte del prossimo CdA della Juventus. Una notizia, non confermata dal diretto interessato, per cavalcare l’onda e riempire le pagine. I Mondiali, evento planetario numero 1, dalla quinta in poi. Voto: 3


RETORICA: la Svizzera è pronta a far felice un popolo, la Svizzera vuol far sentire orgogliosi i propri tifosi...E via discorrendo. Sono questi i titoli e le citazioni di alcuni giornali della Confederazione apparsi prima della sfida contro la Serbia. A noi piace pensare che un evento sportivo resti tale e che non trascenda nella retorica nazionalista. Altrimenti si rischia di diventare una repubblica delle banane.
Voto: 3 


CASOLINI BIS: ancora lui, il piccolo grande Nicolò, che ci sorprende ogni qualvolta appare dal Qatar sul piccolo schermo. La sua creatività e la sua simpatia sono la trave portante della trasmissione RSI in onda in seconda serata. Voto: 5.5 ( a Casolini)


VLAHOVIC: secondo alcune voci della stampa balcanica, l’attaccante della Juventus avrebbe avuto una relazione extra coniugale. La partner? La moglie del terzo portiere della Serbia . Voci che il diretto interessato ha sdegnosamente smentito accusando i giornalisti. Ed ha aggiunto “L’atmosfera non è mai stata migliore, nulla è cambiato nell’ultimo anno e mezzo in questa rappresentativa. Sono i giornalisti a fomentare”. Come sempre è colpa loro. Voto: 3 (per la dichiarazione)

SAURO REBATTONI

Guarda anche 

Dal bagnetto con Messi alla magia contro la Francia: Yamal è la stella dell’Europeo

BERLINO (Germania) – La Spagna è pronta a giocarsi la finale di Euro 2024. Non accadeva dal 2012. E lo farà nel segno di Lamine Yamal. Il giovane atta...
11.07.2024
Sport

GALLERY – Dal flop europeo, alle vacanze al mare: pioggia di critiche sugli azzurri

ROMA (Italia) – Non ha certamente brillato, anzi potremmo dire che ha decisamente deluso. Contro di noi ha disputato una delle peggiori partite della sua storia rec...
08.07.2024
Sport

Bologna, terra rossocrociata: “Città ideale per crescere”

BOLOGNA (Italia) - Alessandro Gallo scrive dal 1987 per il Resto del Carlino di Bologna, uno dei principali quotidiani dell’ Emilia Romagna. Bolognese, è...
08.07.2024
Sport

È un calcio di retroguardia: servono idee e tanto coraggio

LUGANO - L’Italia viene umiliata dalla Svizzera, viene dominata tecnicamente e tatticamente. La sconfitta rappresenta una realtà: evidente la crisi prof...
11.07.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto