Svizzera, 04 dicembre 2022

La Lega dei Ticinesi ricorda i 30 anni dal No allo Spazio economico europeo

*comunicato stampa Lega dei Ticinesi

Sono passati 30 anni da quello storico 6 dicembre 1992, quando la maggioranza delle ticinesi e dei ticinesi disse NO allo Spazio economico europeo. Il voto del Canton Ticino contribuì in maniera determinante a definire l’esito complessivo in Svizzera, tenuto conto che i contrari allo SEE a livello nazionale furono il 50,3% dell’insieme dei votanti.

La Lega dei Ticinesi fu l’unico schieramento in Ticino a opporsi a quell’accordo economico, che poneva le basi per farci entrare nell’allora CEE. Tutti i partiti storici, a eccezione dell’UDC federale, tessevano spudoratamente le lodi di quell’accordo, mentendo sulle reali intenzioni e avanzando scenari apocalittici e di sventura collettiva qualora si fosse detto no allo Spazio economico europeo.



La realtà dei fatti è invece totalmente diversa: grazie alla decisa e forte azione della Lega dei Ticinesi che si è opposta e si oppone a ogni tentativo di adesione all’UE, la Svizzera ha continuato ad essere la Nazione in Europa con le migliori finanze e con un’economia in continua crescita. Solo i tentennamenti del Consiglio federale nei suoi rapporti con l’UE mettono a rischio le importanti posizioni acquisite della nostra economia.

Sottolineare i 30 anni dal No allo SEE significa ricordare quanto sia importante la presenza e l’azione della Lega dei Ticinesi nel Canton Ticino. Durante tutti questi anni il movimento ha sempre interpretato i sentimenti della gente, opponendosi a ogni tentativo di abbraccio mortale con l’UE. Sola contro tutti ha sempre difeso i valori che ci caratterizzano: libertà, neutralità, federalismo per uno Stato sovrano. Lo ha fatto nel passato, lo fa nel presente e lo farà nel futuro! Firmiamo tutte e tutti l’iniziativa per la neutralità!!!

Info sull’iniziativa: https://www.neutralitaet-ja.ch/initiative

Lega dei Ticinesi

Guarda anche 

Parte la carica della Lega per le cantonali 2023

Circa 400 persone hanno partecipato oggi alla prima delle quattro “Feste ticinesi” organizzate dalla Lega dei Ticinesi in vista delle elezioni cantonali ...
06.02.2023
Ticino

"L'ex-macello non va riaperto"

In un comunicato stampa la Lega dei Ticinesi di Lugano si dice contraria all’idea, avanzata dalla municipale socialista Zanini Barzaghi, di un ritorno degli au...
20.01.2023
Ticino

Maxitamponamento nell'A2 a Lucerna causa 23 feriti

Venerdì mattina intorno alle 8.30 un tamponamento che ha coinvolto 24 veicoli si è prodotto sull'autostrada A2 tra Dagmersellen e Sursee, nel canton Luc...
30.12.2022
Svizzera

“Una seduta parlamentare con ben due sgravi fiscali per il ceto medio”

La Lega dei Ticinesi, con un comunicato stampa, si rallegra dell'approvazione in parlamento, avvenuta ieri, di due misure volte ad allegerire il carico fiscale per il...
16.12.2022
Ticino