Svizzera, 25 novembre 2022

Estremisti di sinistra vandalizzano dei negozi per protesta contro il Black friday

Almeno due negozi sono stati danneggiati a La Chaux-de-Fonds, nel canton Neuchâtel, giovedì sera. Le vetrine sono state distrutte e sulle facciate sono stati spruzzati slogan contro il Black Friday. Tra gli altri, gli slogan recitano "Block Friday" e "Anticapitalist". Su un altro cartello c'è scritto "On Riposte", che può essere tradotto come "noi combattiamo". Frasi che lasciano pensare che gli autori siano degli estremisti di sinistra. Sia un negozio della Metro che un Interdiscount in Avenue Leopold-Robert sono stati colpiti da atti simili di vandalismo. "Le finestre sono attualmente in fase di riparazione", riferisce uno dei negozianti colpiti a “20 minuten”.



Un dipendente della boutique Metro ha confermato l'incidente a 20 Minuten. Le vetrine del negozio erano state sfondate e la facciata era stata imbrattata con vernice spray, e le riparazioni erano in corso. "Una vetrina è già stata fissata, l'altra è in fase di fissaggio", ha detto. Ci si aspetta che le riparazioni siano costose, anche se il danno esatto non può ancora essere quantificato. Nonostante i danni, il negozio sarà aperto venerdì in occasione del “Black friday”.

Guarda anche 

Due bambini rapiti nel canton Neuchâtel

Due fratelli gemelli di sette anni sono stati rapiti venerdì a La Chaux-de-Fonds (NE) mentre si trovavano con la nonna di 54 anni. Il rapimento è avvenut...
15.10.2022
Svizzera

Rapina una biglietteria per pagare una fattura, non dovrà andare in carcere

Rapina una biglietteria per un magro bottino di qualche migliaio di franchi e, dopo aver usato i soldi per pagare una fattura, si costituisce alla polizia. Come r...
11.09.2022
Svizzera

Aggressione al machete sullo sfondo di una "guerra" tra gang rivali

Un giovane angolano è rimasto ferito a Neuchâtel dopo essere stato aggredito con un machete da un gruppo di cinque persone. Secondo il suo allenatore, che...
31.08.2022
Svizzera

Si era inventato un'aggressione razzista, dovrà pagare una multa

Lo scorso gennaio, un giovane francese di colore aveva raccontato di essere stato aggredito da un gruppo che parlava tedesco in un parco di Neuchâtel. Sulla piattaf...
18.07.2022
Svizzera