Sport, 18 settembre 2022

Berna al tappeto: Festa grande in casa Ambrì

L’ Ambri Piotta fa sul serio. Dopo la vittoria in sofferenza (e ai supplementari) in quel di Friborgo, ieri sera la squadra di Luca Cereda ha liquidato con un perentorio 5-1 il Berna alla Gottardo Arena. Il tutto davanti a 6.775 spettatori festanti: si è giocato a sportelli chiusi. E anche questa è una bellissima notizia.

AMBRÌ - Inizio col botto per la squadra di Luca Cereda. Dopo la vittoria di Friborgo, ora contabilizza tre puntisecchi grazie al successo su un Berna tremebondoe mai veramente l'altezza dei battaglieri avversari.Un week end decisamente positivo, e non solo per i 5 punti conquistati ma anche per la massiccia e festante presenza di pubblico alla Gottardo Arena. Qualcuno, fra i presenti in tribuna, a fine gara ha sussurato, che “questo inizio di campionato mi ricorda quello del 1998, quando andammo in finale”. Vedremo.


Intanto però anche ieri sera si è visto un ottimo Ambri, simile a quello ammirato sulle rive della Sarine: concentrato, deciso, aggressivo esempre sul pezzo. Ha sofferto nel primo tempo ma poi gradatamente ha saputo ribaltare le coordinate del gioco, impossessandosi del disco e mettendo in crisi gli Orsi, mai veramente pungenti come ci si sarebbe potuti aspettare. E così i biancoblù sono saliti in cattedra, tanto che nella ripresa, grazie alle superiorità numeriche, ha mandato al tappeto gli ospiti. In rete Chlapik e Spacek, che hanno dimostrato di avere già una buona intesa. Nel terzo periodo è poi arrivata la prima rete di Hofer con la maglia leventinese. 



Da notare che la squadra di Cereda non ha potuto schierare Mc Millan, in seguito alla carica alla testa contro Mauro Dufner nella partita di venerdì scorso a Friborgo. Brandon è stato squalificato per una partita e multato di 2.500 franchi.

Guarda anche 

Traffico illecito di migranti: quattro in manette

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e l'Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC) comunicano che il 20.09.2022 sono stati posti in...
03.10.2022
Ticino

Traffico e spaccio di cocaina nel Locarnese: chiusa l'inchiesta

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia Città di Locarno comunicano che sono giunti a conclusione gli accertamenti relativi a un ingente traffi...
03.10.2022
Ticino

Picchia una bambina di nove mesi, arrestato. "Non so perché l'ho fatto"

È una storia orribile e di violenza quella che giunge da Casarile (Milano), dove una bambina di appena nove mesi è stata picchiata violentemente dal...
03.10.2022
Mondo

Capitan Sabbatini fa splendere il sereno su Cornaredo

LUGANO – La quarta è stata quella buona. La quarta partita casalinga ha finalmente sorriso al Lugano che fin qui in campionato era riuscito a vincere solo in...
03.10.2022
Sport