Ticino, 12 settembre 2022

Biasca, pirata della strada denunciato

La Polizia cantonale comunica che nell'ambito di un controllo della velocità è stata riscontrata, il 10.09.2022 a Biasca, una grave infrazione alla circolazione stradale. Verso le 18, in via Lucomagno, è stato intercettato un 39enne motociclista svizzero domiciliato in Riviera.
 

style="text-align: justify;"> Il centauro circolava ad una velocità di 182 chilometri orari dove il limite è di 80. Il 39enne è stato denunciato al Ministero pubblico quale pirata della strada per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. Inoltre, gli è stata ritirata la licenza di condurre.

Guarda anche 

Traffico illecito di migranti: quattro in manette

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e l'Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC) comunicano che il 20.09.2022 sono stati posti in...
03.10.2022
Ticino

Traffico e spaccio di cocaina nel Locarnese: chiusa l'inchiesta

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia Città di Locarno comunicano che sono giunti a conclusione gli accertamenti relativi a un ingente traffi...
03.10.2022
Ticino

Disavanzo contenuto per Lugano

Il Municipio di Lugano ha approvato ieri il preventivo 2023 della Città di Lugano e licenziato il messaggio municipale all’attenzione del Consiglio Comuna...
30.09.2022
Ticino

Locarno, licenziato il poliziotto 'esibizionista'

Il Municipio di Locarno fa sapere in una breve nota stampa che è giunta al termine l’inchiesta amministrativa "avviata sulla base di segnalazioni scr...
30.09.2022
Ticino