Sport, 04 settembre 2022

Bellinzona, una bella realtà: gioco, concretezza e solidità

Mister Cocimano (il suo mandato è ormai alla fine) decisivo per i granata

BELLINZONA - COCIMANO: l’uomo di Quilmes è il vero artefice di questa risalita granata verso i vertici del campionato. Sì, Don Fernando è stato semplicemente bravo: nell’amalgamare una squadra rifatta di bel nuovo (16 nuovi elementi) e motivarla nel modo giusto. Un vero peccato che il suo mandato interinale termini settimana prossima, dopo la delicata ma intrigante trasferta di Wil. Come noto non è in possesso del famoso patentino e quindi tornerà a vestire i panni del vice. Comunque: le tre vittorie consecutive, Coppa compresa, sono soprattutto farina del suo sacco. 


GALANTUOMO: la vittoria di venerdì sera in quel di Yverdon (0-1 gol di Souza nella fase iniziale) ha reso felice il mister sudamericano. “La forza del Bellinzona - ha detto ai colleghi presenti alla partita – è lo spirito di squadra che in queste ultime settimane ha fatto la differenza”. Ma non solo, Cocimano si è dimostrato un perfetto gentleman. Consapevole di essere ormai alla...frutta ha pure affermato che “Per ora ci godiamo il momento: vogliamo continuare a lavorare con grande dedizione per lasciare delle solide basi per il nuovo allenatore”. Galantuomo. 


MACCOPPI: Stando alle voci di radio-mercato, sono tre i tecnici più gettonati a sedersi sulla panchina ACB: l’ex Stefano Maccoppi (che sarebbe in pole position), Antonio Manicone e Baldo Raineri. Sul primo nome ci permettiamo di osservare che in carriera non ha particolarmente brillato, rimediando anche alcuni licenziamenti. Il primo dei quali fu proprio a Bellinzona: nel 2005 durò poco più di due mesi e poi venne sostituito da Vladimir Petkovic, che nel 2008 portò i granata nella massima serie. Su Manicone
e Rainieri ci sarebbero delle riserve da parte della dirigenza ACB. Vedremo. 


DIFESA OK: gioco, concretezza e solidità, scriviamo nel titolo principale. A Yverdon, dopo la rete iniziale del fantasista Souza, la squadra ha dominato per circa una cinquantina di minuti. Poi ha avuto un calo fisico ma grazie ad una difesa rocciosa e concentrata ha saputo mantenere il piccolo vantaggio sino al termine del match. Un plauso in particolare a Guillermo Padula e Monti. È la seconda volta in questo campionato che il Bellinzona non incassa reti (la prima fu all’esordio contro il Losanna). 


TOSETTI: tornando in Ticino Matteo si è rimesso in gioco. Una scelta coraggiosa ma che sino ad oggi si sta rivelando azzeccata. Pur se impiegato in un ruolo che non è il suo, l’ex giocatore del Thun l’altras era ha dispensato assist ai compagni, uno dei quali per Souza (in occasione del gol decisivo). E quando l’intesa fra Tosetti con i compagni migliorerà, beh, allora ne vedremo delle belle! E che dire di Souza? Estroso, brillante, ogni presente, il giocatore uruguaiano anche ad Yverdon ha confermato di essere il trascinatore di questa squadra. Da solo ha messo in difficoltà la difesa romanda. Avanti così. 


VOLI PINDARICI: dopo il filotto di tre vittorie consecutive, ora il Bellinzona è atteso ad un doppio confronto delicatissimo contro il Wil e il Lucerna (in Coppa). Per uscirne bene i granata dovranno metterci umiltà e dedizione. I voli pindarici li lascino fare ai soliti saccenti da salotto del calcio nostrano.

BILL CASTELLI

Guarda anche 

Casemiro condanna la Svizzera: il Brasile vince 1-0

DOHA (Qatar) – Se contro il Camerun ci aveva pensato Embolo a togliere le castagne dal fuoco per una Svizzera non esattamente brillante, questa volta contro un Bras...
28.11.2022
Sport

Fra il serio e il faceto, i voti ai protagonisti della settimana mondiale

LUGANO - FIFA: penosa conferenza stampa di inaugurazione di capataz Gianni Infantino (detto Al Infanthin), ahinoi candidato unico alla riconferma, e penose anch...
28.11.2022
Sport

“Mio padre, l’uomo che zittì 200 mila tifosi brasiliani”

LUGANO - Negli ultimi decenni il calcio ha perso moltissimo in Uruguay: le squadre professioniste sono quasi tutte in default, e i settori giovanili devono affidarsi...
28.11.2022
Sport

L'Ecuador sconfigge il Qatar nella partita d'esordio dei mondiali

Nella partita di inaugurazione della Coppa del Mondo 2022 l'Ecuador ha sconfitto per 2 a 0 il Qatar, paese organizzatore dell'evento. I sudamericani hanno domi...
20.11.2022
Sport