Svizzera, 31 agosto 2022

Aggressione al machete sullo sfondo di una "guerra" tra gang rivali

Un giovane angolano è rimasto ferito a Neuchâtel dopo essere stato aggredito con un machete da un gruppo di cinque persone. Secondo il suo allenatore, che ha avuto una videoconferenza con il giovane subito dopo l'incidente, è stato colpito sul pollice e sul viso.

L'alterco è iniziato all'esterno di un istituto intorno alle 11.40 ed è proseguito all'interno. La vittima è riuscita a rifugiarsi in un'aula con un insegnante, che ha chiamato prima un taxi e poi un'ambulanza per prestare soccorso. Secondo quanto riferito, è stato messo a disposizione dei testimoni della scena un supporto psicologico.

Secondo quanto riferiscono i media romandi, il giovane aggredito è un ventenne angolano che lavora in una carrozzeria del Giura bernese. "Sapeva di essere minacciato e non si sentiva a suo agio all'idea di dover seguire dei corsi nel canton Neuchâtel. Mi ha assicurato di non avere nulla a che fare con queste bande, ma secondo lui il semplice fatto di essere stato identificato come residente di Bienne e di essere in contatto con compagni del canton Neuchâtel lo metteva in pericolo", ha commentato il suo capo, che ha descritto il suo apprendista come una persona molto rispettosa e diligente.



Un portavoce della polizia di Neuchâtel ha confermato l'attacco. Tuttavia, ha rassicurato sulle condizioni della vittima, descrivendo le sue ferite come lievi. La polizia di Neuchâtel si è recata rapidamente sul posto e ha dispiegato ingenti risorse nella parte alta del cantone. Nel tardo pomeriggio, diverse persone sono state arrestate in relazione al caso, secondo un comunicato rilasciata dalla polizia di Neuchâtel nella serata di martedì.

Sullo sfondo dell'aggressione vi sarebbe una "guerra" tra due bande rivali, una del canton Neuchâtel e l'altra del Giura bernese, che si fanno chiamare CDF47 e 2CZ . Questa rivalità avrebbe già provocato due morti, la prima nel 2020 quando a margine di uno scontro avvenuto a Sugiez (FR) un giovane residente a La Chaux-de-Fond (NE) era stato investito da un treno e la seconda nel settembre 2021 quando un giovane proveniente dal Giura bernese era stato ucciso nel centro di Losanna.

Guarda anche 

Simulazione guasto alla teleferica di Monte Carasso, interviene la Colonna di Soccorso di Bellinzona

Finale col botto per la formazione della Sezione del Soccorso alpino di Bellinzona. Si è conclusa con un intervento simultaneo su due cabine la formazione telef...
02.12.2022
Ticino

Lugano, inchiesta per prostituzione illegale in due centri massaggi

Il Ministero Pubblico e la Polizia cantonale comunicano che, recentemente, sono stati arrestati una 50enne cittadina ungherese residente in Italia e un 47enne cittadin...
02.12.2022
Ticino

"Guadagnavo 1'500 euro, ora con OF ne guadagno 12mila"

Annalisa Oddone, 31 anni e di Torino, sta scalando le classifiche della piattaforma OnlyfFans. Laureata in graphic design, la Oddone ha da due anni cambiato del tutto ...
02.12.2022
Magazine

La Diocesi di Lugano 'vede' rosso

L'Assemblea diocesana dei Delegati si è riunita in data 1° dicembre u.s., presso il Palazzo vescovile, per esaminare i conti della Diocesi di Lugano, co...
02.12.2022
Ticino