Mondo, 28 luglio 2022

Caldo record: le acque del Mediterraneo bollono e si popolano di meduse pericolose

La temperatura della superficie del mare, registrata pochi giorni fa, è stata superiore di 5 °C alla media e mostra un’anomalia “lungo le coste francesi e italiane. Così arrivano specie aliene”

LUGANO – È stata finora una delle estati più calde che la mente umana ricordi. Se non la più calda. Anche alle nostre latitudini abbiamo vissuto settimane intere di canicola incredibile, con un caldo praticamente tropicale che non ci lasciava respirare né di giorno né di notte. A dimostrazione ecco alcuni dati relativi alle acque del Mar Mediterraneo: stando al servizio di monitoraggio dell’ambiente marino di Copernicus, la temperatura della superficie del mare, lo scorso 22 luglio, ha mostrato “un’anomalia fino a +5 °C lungo le coste della Francia e dell’Italia”.
 
 
Nel 2003, per intenderci, altra estate infuocata, l’aumento delle temperature fu di 3 °C. 

 
 
L’aumento incontrastato della temperatura porta alla “tropicalizzazione del Mediterraneo”, come ha detto Stefano Goffredo, professore del Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Bologna. La prima conseguenza? “L’arrivo di specie aliene nel Mediterraneo dal Mar Rosso e dall’Oceano Indiano attraverso il Canale di Suez. Di conseguenza le specie marine che vivono nel sud del Mediterraneo si spostano verso Nord”.
 
 
Nei mari italiani, affollati ora di turisti europei, svizzeri compresi – e le lunghe colonne in A2 lo dimostrano – sono comparse le meduse del Mar Rosso, considerate pericolose.

Guarda anche 

Caldo record: la Cina vara un altro lockdown

PECHINO (Cina) – Un caldo mai visto e mai vissuto prima. C’è chi ricorda la torrida estate del 2003 alle nostre latitudini, chi la canicola del 2019, m...
26.07.2022
Mondo

Sessant'anni fa quando in Europa imperversava il "caldo africano"

Allarmi canicola, allarmi incendi, allarmi siccità, raccomandazioni da ogni parte su come fronteggiare il caldo. L'incessante copertura mediatica delle temp...
20.07.2022
Mondo

Cane muore chiuso in auto a 50° C: la padrona era in piscina

SANTINI (Italia) – 50 ° C in auto. Un cane lasciato al suo interno. Un caldo insopportabile per tutti, figuriamoci per il povero animale che, alla fine, è...
03.07.2022
Magazine

Migranti dirottano la nave che li ha salvati, nella notte l'intervento delle forze speciali

La petroliera Elhiblu 1, dirottata ieri dagli stessi migranti che aveva tratto in salvo, è arrivata giovedi a Malta dopo che un commando della marina maltese ha ri...
28.03.2019
Mondo