Svizzera, 05 luglio 2022

Pensionato condannato a pagare una pesante multa per aver aggredito un controllore

Lo scorso agosto si è verificato un curioso incidente nel canton Argovia. Un martedì pomeriggio, un anziano si è recato in autobus alla stazione di Aarau. Quando è arrivato, è sceso brevemente per far posto ad altri passeggeri. Mentre il settantenne aspettava davanti all'autobus prima di salire, ha incontrato tre controllori. Ha parlato brevemente con loro e, secondo lui, ha mostrato il suo biglietto valido. L'anziano e i controllori sono quindi saliti a bordo dell'autobus e hanno iniziato a controllare che i passeggeri avessero un biglietto valido. Come è ormai prassi in quasi tutta la Svizzera, l'autobus era dotato di una telecamera.

Nel filmato della telecamera si vede uno dei controllori che chiede ai passeggeri i loro biglietti. Infine, chiede al pensionato di mostrare il biglietto. Ma quest'ultimo non ha reagito, poiché aveva già mostrato il suo biglietto.



Nonostante l'anziano lo ignori, il controllore non si arrende. "No, sul serio, adesso", si sente nella registrazione video. Infine, i controllori scendono con il pensionato a una delle fermate. All'uscita, il controllore afferra la spalla dell'anziano e gli chiede nuovamente di mostrare il biglietto. A quel punto, il pensionato ha cercato di scappare.

Il controllore ha quindi afferrato l'uomo per un braccio. Ne è seguita una colluttazione, ma le registrazioni video non mostrano granché. Il controllore ha poi raccontato in tribunale che il pensionato lo aveva schiaffeggiato. Lo schiaffo non era forte, ma era già oltre i limiti accettabili per cui è stata presentata una denuncia contro il passeggero.

Il giudice non aveva particolari prove su cui appoggiarsi ma ha infine deciso per la colpevolezza del pensionato a causa di una precedente condanna che risale al 2020, quando in un episodio simile fu condannato per ingiuria contro dei funzionari del tribunale. La nuova sentenza, sommata a quella esistente, ha dato luogo a una cosiddetta sentenza globale ferma. Il giudice ha quindi condannato l'anziano a pagare una multa di 4800 franchi. Inoltre, dovrà pagare spese processuali e tasse per un ammontare di 1200 franchi.

Guarda anche 

Condannato per aver picchiato la moglie incinta, non verrà espulso

Un cittadino siriano di 36 anni sarà rilasciato, nonostante lunedì sia stato giudicato colpevole dal Tribunale penale di Basilea Città di gravi vi...
21.09.2022
Svizzera

Condannata a 9 anni di carcere l'accoltellatrice della Manor, "è stato un atto terroristico"

La 29enne che aveva accoltellato due donne alla Manor di Lugano è stata condannata lunedì a nove anni di carcere e dovrà sottoporsi a una terapia....
19.09.2022
Ticino

Carcere sospeso dopo che il loro rottweiler ha quasi ucciso un anziano

Il Tribunale distrettuale di Horgen (ZH) ha condannato martedì una coppia, ora divorziata, per lesioni personali gravi. Nell'ottobre 2019, il loro rottweile...
14.09.2022
Svizzera

Aveva ucciso la madre con una padella, condannata a 6 anni di carcere

Accusata di aver tentato, nell'ottobre 2017, di avvelenare la madre 81enne, prima di ucciderla con una pentola, la figlia della vittima è stata giudicata co...
07.09.2022
Sport