Svizzera, 24 giugno 2022

Il CEO di Axpo preoccupato per la fornitura di elettricità il prossimo inverno

L'amministratore delegato di Axpo, la più grande azienda energetica svizzera, teme che durante il prossimo inverno le forniture di elettricità non possano essere garantite. In causa, secondo lui i tagli della fornitura di gas della Russia all'Europa. "A seconda di quanto durerà questa situazione, aggraverà i problemi che già abbiamo in Europa con la mancanza di energia", avverte Christoph Brand.



In un'intervista televisiva con il Blick, Brand ha spiegato che la situazione è più grave di quanto pensasse qualche mese fa. Il fatto che metà delle centrali nucleari francesi sia attualmente fuori uso complica ulteriormente la situazione. È proprio in inverno che la Svizzera importa normalmente energia nucleare francese. "Se la situazione si protrarrà anche in inverno, e dobbiamo presumere che sarà così, le forniture potrebbero non essere sufficienti", ipotizza Christoph Brand. Per lui la situazione è piuttosto delicata.

Il capo di Axpo teme che un giorno sarà necessario un razionamento dell'elettricità se la Svizzera non svilupperà le energie rinnovabili più rapidamente e su larga scala. "Ma nessuno può dire quale sarebbe l'entità e la probabilità" che la Svizzera rimanga senza elettricità il prossimo inverno.

Nel 2021, in Europa c'era troppo poco vento, il che ha fatto salire il prezzo dell'elettricità. Finora, inoltre, le precipitazioni sono state troppo scarse, motivo per cui i laghi di stoccaggio svizzeri non sono sufficientemente pieni. Anche il vento rimane un problema. E poi c'è la mancanza di elettricità dalla Francia. Con tutti questi fattori combinati, e se la carenza di gas continuerà, potremmo ritrovarci con "una situazione di tensione".

"Non abbiamo alcuna garanzia che l'elettricità sarà sufficiente", afferma Christian Dorer. Christoph Brand è d'accordo: questa è un'osservazione importante da fare. Anche il Presidente di Elcom Werner Luginbühl è d'accordo: le capacità della fornitura di energia elettrica in Svizzera, è peggiorata significativamente negli ultimi dodici mesi.

Guarda anche 

La Svizzera confrontata con una penuria di medicamenti

Da settimane, la fornitura di alcuni farmaci in Svizzera è compromessa. Pur esortando a non farsi prendere dal panico, i farmacisti sono seriamente preoccupati ...
29.11.2022
Svizzera

Negozi spenti e temperature massime per le lavatrici, il CF presenta le restrizioni in caso di penuria di energia

Il rischio di una carenza di energia questo inverno hanno spinto il Consiglio fedearle a elaborare un piano in più fasi per far fronte alle possibili conseguenz...
24.11.2022
Svizzera

In caso di black out le assicurazioni non pagherebbero i danni

Alla fine dell'inverno, a febbraio o marzo, la Svizzera rischia di subire interruzioni di corrente dal momento che non viene prodotta abbastanza energia in inverno. &...
18.10.2022
Svizzera

3'000 hotel e ristoranti a rischio chiusura a causa del rincaro dell'elettricità, avverte GastroSuisse

Migliaia di hotel e ristoranti sono a rischio di estinzione secondo una stima dell'associazione mantello GastroSuisse riportata sabato da "Schweiz am Wochenen...
09.10.2022
Svizzera