Svizzera, 30 maggio 2022

I Verdi vogliono tassare chi si è arricchito con il Covid o la guerra in Ucraina

Il presidente dei Verdi svizzeri, Balthasar Glättli (ZH, nella foto) ha presentato un'iniziativa parlamentare in cui chiede che le aziende che traggono profitto da eventi eccezionali paghino una tassa ad hoc. Come riporta la "SonntagsZeitung" di ieri in un articolo sul tema, l'idea di tassare chi trae profitto da eventi straordinari non è peraltro nuova. La Commissione europea, per esempio, ha già introdotto una tassa di questo tipo con il nome di "Windfall Tax", che si applica a ogni azienda che realizza profitti esorbitanti a causa di un evento straordinario e fortuito, ad esempio, grazie al Covid-19 o alla guerra in corso in Ucraina.

Concretamente, se si dimostra che dopo un evento del genere un'azienda realizza un profitto molto maggiore rispetto all'anno precedente, dovrà pagare un'imposta speciale sulla differenza. Questo è già il caso in alcuni paesi europei, ricorda il domenicale svizzerotedesco. Fra questi, la Gran Bretagna ha recentemente imposto una tassa
speciale alle aziende attive nel settore petrolifero e che hanno visto i loro profitti schizzare verso l'alto grazie al conflitto in Ucraina.

Glättli vuole anche tassare le aziende produttrici di materie prime in generale, come l'anglo-svizzera Glencore e i produttori di armi. "Si può presumere che stiano traendo grandi profitti dalla guerra, come la BP in Gran Bretagna con il petrolio", afferma. Ma è chiaro che in futuro la tassa dovrebbe essere applicata anche alle aziende farmaceutiche, se queste possono trarre enormi profitti da una pandemia, per esempio."

Il Presidente dei Verdi svizzeri vorrebbe utilizzare il gettito fiscale aggiuntivo per la ricostruzione dell'Ucraina e per aiutare i Paesi poveri che soffrono di prezzi alimentari esorbitanti. Sotto questo aspetto, la proposta di Glättli si differenzia dai progetti di altri Paesi, come la Gran Bretagna. A Londra, il gettito fiscale aggiuntivo andrà alla popolazione locale, colpita dagli attuali prezzi elevati dell'energia.

Guarda anche 

Il Consiglio federale non vuole tassare l'immigrazione

Richiedere un contributo finanziario a tutti coloro che immigrano in Svizzera. È l'idea lanciata dal consigliere agli Stati Andrea Caroni (PLR/AR) ma che non v...
21.02.2024
Svizzera

"Frontalieri e nuovo accordo sulla fiscalità: il Consiglio di Stato vuole fare un regalo all’Italia?"

La tassazione dei frontalieri è al centro di un'interrogazione della deputata leghista Sabrina Aldi all'indirizzo del Consiglio di Stato. Facendo riferimen...
19.01.2024
Ticino

Il presidente del Centro vuole che gli svizzeri paghino le loro emissioni di CO2

Il presidente del partito del Centro Gerhard Pfister propone che gli svizzeri siano tassati per le loro emissioni di CO2 secondo il principio “chi inquina paga&rdqu...
14.01.2024
Svizzera

"Tassazione minima OCSE: Stop alle manie autolesioniste da 'primi della classe'"

La Svizzera dovrebbe differire l'entrata in vigore della tassazione minima OCSE, in attesa che gli altri paesi firmatari applichino a loro volta la riforma. È ...
14.12.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto