Ticino, 20 maggio 2022

"La mafia è un problema di tutta la Svizzera"

Sono state 49 le inchieste aperte in Svizzera per ciò che riguarda la criminalità organizzata. Casi di mafia che “hanno legami con diversi Cantoni”, spiega alla RSI il procuratore generale della Confederazione Stefan Blättler.

“La Svizzera – dice – ha a che fare con delinquenti che operano in modo globale attraverso le frontiere. E il Ticino non è più esposto rispetto ad altri Cantoni.
La maggior parte dei casi riguarda la svizzera tedesca. In Ticino si è fatto un ottimo lavoro, possiamo dire che ci sono gli anticorpi”.

Sui grandi appalti “bisogna stare vigili. La lotta contro la mafia non è solo della polizia, ma di tutti”. E ancora: “Per combattere le organizzazioni criminali servirebbe la figura del pentito, come avviene in Italia. Potrebbe portare a qualcosa di molto utile”, conclude Blättler.

Guarda anche 

Mendrisiotto: 100 km di piste ciclabili

Alla presenza del Consigliere di Stato e Direttore del DT, Claudio Zali, il Sindaco di Novazzano Sergio Bernasconi e il Presidente dell’associazione Ti...
27.06.2022
Ticino

La LEGA è sociale e non socialista

Il sostegno che il nostro Movimento assicura al ceto medio tartassato, ai nostri pensionati e ai ticinesi in difficoltà non va confuso con politiche di stampo s...
27.06.2022
Ticino

Due docenti ticinesi morti sul Susten

Sono due docenti ticinesi le vittime della tragedia avvenuta sabato sul Passo del Susten. Lo conferma il DECS che, tramite comunicato stampa, si è unito al cord...
27.06.2022
Ticino

Incidente nel Gottardo, traffico in tilt

I forti temporali che hanno colpito il Ticino a metà pomeriggio hanno causato disagi e ritardi alla circolazione. Il tunnel autostradale del San Gottardo &egrav...
24.06.2022
Ticino