Magazine, 17 maggio 2022

Recital su Pantani: i genitori del Pirata insorgono

“Si continua a maltrattare nostro figlio”, commentano mamma Tonina e papà Paolo. Lo spettacolo era in programma il 23 maggio a Padova

PADOVA (Italia) – I genitori di Marco Pantani hanno preso posizione contro un recital dedicato al figlio, in programma il 23 maggio a Padova dal titolo ‘Marco Pantani – Storia di un linciaggio’. La madre Tonina e il padre Paolo “prendono sconsolatamente atto di come si continui a maltrattare il proprio figlio. Senza tenere in nessun conto, né di avere riguardo e rispetto, di un ragazzo da tempo morto e delle persone a lui vicine che ne vivono ancora il lutto”. I genitori del Pirata sarebbero stati coinvolti nella rappresentazione, ma ritengono di non essere stati ascoltati in alcune modifiche proposte. 

 
 
“Esistono parole adatte a qualificare chi si rendere autore di miserevoli speculazioni, ma preferiamo tacere. Convinti, ormai, che sia proprio vero che la peggior forma di disprezzo resti il silenzio. Un grazie sincero a chi ricorda Marco per ciò che davvero è stato e di bello e significativo ha potuto offrire”, scrivono gli avvocati della famiglia Pantani.

Guarda anche 

Viola l'isolamento per prestare soccorso a un motociclista ferito, viene multata

Il 23 aprile 2020, in pieno primo lockdown, una 56enne abitante di Ospedaletto Euganeo, comune italiano nei pressi di Padova, si trovava a casa in isolamento a causa d...
21.01.2022
Mondo

“Io vicino alla morte come Pantani…”

BERLINO (Germania) – Tutti gli appassionati di ciclismo, e dello sport in generale, ancora ricordano col sorriso le imprese di Marco Pantani e i suoi duelli con Jan...
30.09.2021
Sport

"Dovremmo riaprire insieme alla Lombardia"

È passato più di un mese dall'introduzione delle restrizioni dovute alla diffusione del Coronavirus in Svizzera e da alcuni giorni il numero di decessi ...
16.04.2020
Ticino

Padova, anziana aggredita in pieno giorno da un migrante

Episodio di inaudita violenza a Padova, dove una signora anziana è stata brutalmente aggredita in pieno giorno da un uomo, descritto come un nordafricano...
06.02.2020
Mondo