Svizzera, 15 maggio 2022

Berna vuole rinforzare la collaborazione militare con gli USA, Viola Amherd in visita a Washington

"Una violazione così massiccia e brutale del diritto internazionale come quella commessa dalla Russia non deve essere tollerata", ha dichiarato la Consigliera federale Viola Amherd, a margine di una visita di cinque giorni a Washington. Il capo del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) ha incontrato i rappresentanti dell'amministrazione Biden nella capitale statunitense durante una visita incentrata sul conflitto in Ucraina.

"Quando vengono violati principi fondamentali come la libertà, la democrazia e il diritto all'autodeterminazione, la Svizzera deve collaborare più strettamente con i Paesi che la pensano allo stesso modo", ha dichiarato Viola Amherd.

Durante la sua visita la vallesana ha incontrato il viceministro della Difesa statunitense Kathleen Hicks con cui ha discusso degli sviluppi della sicurezza in Europa a seguito dell'invasione russa dell'Ucraina, si legge in un resoconto pubblicato sabato dal "Blick".

Alla domanda dei rappresentanti dei media a Washington sulla richiesta di adesione della Finlandia alla NATO, Amherd ha risposto che una simile iniziativa da parte della
Svizzera non è all'ordine del giorno in quanto sarebbe contrario alla neutralità. Tuttavia, ha sottolineato che un Paese neutrale ha un margine di manovra per rafforzare la propria difesa attraverso la cooperazione internazionale.

Kathleen Hicks ha ribadito che gli Stati Uniti sostengono con forza la vendita alla Svizzera di 36 aerei F-35A e di cinque sistemi di difesa aerea a terra. Il capo del DDPS ha anche approfittato della sua visita a Washington per una visita al produttore di armi statunitense Lockheed Martin con cui ha discusso i dettagli dell'acquisto di aerei e sistemi di difesa da parte della Svizzera e le compensazioni per un valore di 4,2 miliardi di franchi svizzeri. "La Svizzera deve cogliere questa opportunità per sviluppare ulteriormente il proprio know-how tecnico e la propria capacità di innovazione", ha dichiarato Amherd.

La Consigliera federale e Kathleen Hicks hanno anche discusso degli sforzi delle forze armate per combattere il cambiamento climatico, delle iniziative per migliorare la diversità e l'inclusione nelle forze armate e dei modi per migliorare la difesa informatica, conclude il resoconto del "Blick".

Guarda anche 

Negli USA fanno pubblicità per dei "safari di caccia" in Svizzera

In Svizzera, secondo la legge, possono cacciare solo persone domiciliate in possesso di una apposita patente. Di conseguenza non dovrebbe essere possibile offrire a tu...
27.09.2022
Svizzera

Dagli USA pressioni sulla Svizzera per nuove sanzioni contro la Russia

Le sanzioni autonome contro la Russia sono in discussione questa settimana al Consiglio degli Stati. I dibattiti saranno seguiti da vicino anche negli Stati Uniti, dov...
19.09.2022
Svizzera

Il Consiglio federale vuole un avvicinamento della Svizzera all'UE e alla NATO

Il capo del Dipartimento della Difesa, Viola Amherd, ha presentato mercoledì un rapporto del Consiglio federale sulla sicurezza della Svizzera in cui si auspica...
08.09.2022
Svizzera

Madre vegana condannata all'ergastolo per aver fatto morire di fame il figlio

Negli Stati Uniti una donna di 38 anni è stata condannata all'ergastolo dopo la morte del figlio. Il bambino è morto nel settembre 2019 e, secondo un...
30.08.2022
Mondo