Mondo, 12 maggio 2022

Un alto dirigente albanese la mente di oltre 40 furti

Alfred Prodani, alto dirigente albanese, è stato arrestato la scorsa settimana per essere stato la mente di oltre 40 furti in ville e abitazioni in Spagna avvenuti tra il 2013 e il 2019. Tra le 'vittime' scelte da Prodani c'è anche la villa dell'attaccante del Real Madrid Karim Benzema.

 La “Operación Coruña” dal nome della città galiziana dalla quale è partita l’indagine, è in piedi da diversi anni ed è stata lanciata tra Spagna e Albania con la collaborazione dell’Interpol. La villa del campione fu presa d'assalto dai ladri la notte del 27 febbraio 2019, quando l'attaccante scendeva in campo nel 'classico' contro il Barcellona. Oltre alla sconfitta per 3-0, le pessime notizie per il francese non erano finite. Una volta rientrato negli spogliatoi, gli comunicarono che la sua villa era stata svaligiata mentre giocava.   Secondo quanto rivelato e ricostruito dall’agenzia spagnola Efe, l’allora presidente albanese Sali Berisha puntò pubblicamente il dito contro Prodani, finito al centro dell’indagine. Questioni politiche, perché l’accusa era rivolta ai socialisti che l’avevano protetto e messo alla guida dell’agenzia acquifera.

Ora che Prodani è stato arrestato l’ex presidente ha twittato di nuovo accusando i socialisti di aver riempito il governo di ladri. Prodani potrà essere estradato in Spagna visto che il governo guidato da Pedro Sanchez ha firmato un convegno con l’Albania del presidente Edi Rama nell’ottobre del 2021. Secondo le rivelazioni degli inquirenti all’agenzia Efe le prove contro Prodani sono di grande peso. 

Guarda anche 

“Musk, un giocatore infinito” Un padrone del Metaverso?

Ha fatto notizia l’acquisto da parte di Elon Musk di Twitter nel frattempo sospeso... Ne parliamo con Alessandro Trivilini, esperto di tecnolo...
16.05.2022
Mondo

La Russia taglia le forniture di elettricità alla Finlandia

La Russia sospenderà le forniture di energia elettrica alla Finlandia a partire da sabato a causa di bollette non pagate, ha annunciato venerdì RAO Nordic O...
14.05.2022
Mondo

Tre mesi dopo le sanzioni occidentali il rublo russo è la valuta più performante del 2022

Il rublo russo giovedì è diventato la valuta più performante del mondo nel 2022, superando il real brasiliano. Questo a poco meno di tre mesi dopo...
13.05.2022
Mondo

La Finlandia dice sì alla Nato: presto l'alleanza

Il presidente e il premier finlandesi hanno annunciato oggi in un comunicato di volere l'adesione alla Nato "senza indugio".  "La Finlandia dev...
12.05.2022
Mondo