Ticino, 09 aprile 2022

Confermato il ritiro del passaporto svizzero a un estremista islamico residente in Ticino

Il Tribunale federale ha confermato il ritiro del passaporto svizzero a uomo con la doppia cittadinanza svizzera e turca per aver fatto propaganda al gruppo islamico al-Nusra

Ha inoltre sostenuto due uomini che volevano recarsi in Medio Oriente per combattere a fianco di gruppi islamisti. L'uomo, descritto dai media d'oltralpe come "ticinese", è stato quindi condannato dal tribunale penale a due anni e mezzo di reclusione.

Il suo caso, a suo tempo, aveva fatto notizia soprattutto perché la Segreteria di Stato per la Migrazione si è attivata per revocare la sua cittadinanza svizzera, la prima volta che questo accade nel caso di un estremista islamico. L'interessato aveva fatto ricorso, ma ha fallito due anni fa davanti al Tribunale amministrativo federale e ora
anche davanti al Tribunale federale. Anche se lui stesso non aveva commesso alcuna violenza terroristica, i giudici di Losanna hanno stabilito che il ritiro della sua cittadinanza era giustificato e proporzionato.

L'uomo aveva danneggiato gli interessi e la buona reputazione della Svizzera con il suo comportamento. Infine, aveva sostenuto il Fronte Al-Nusra, un gruppo che metteva in pericolo la sicurezza della Svizzera e della comunità internazionale. Inoltre, il Tribunale federale afferma che la propaganda, l'attività per i gruppi terroristici islamici e il sostegno sullo sfondo possono anche portare ad un aumento del pericolo di un attacco terroristico. Infine, il Tribunale federale ha sottolineato che l'uomo non sarebbe diventato apolide, in quanto avrebbe mantenuto la sua cittadinanza turca.

Guarda anche 

Licenziata dopo aver chiesto di indossare il velo a lavoro, fa causa alla Migros

Una cassiera curda di fede musulmana, che lavorava alla Migros dal 2017 e che era stata licenziata senza preavviso lo scorso luglio dopo aver espresso il desiderio di ind...
23.02.2024
Svizzera

Viene truffata due volte e finisce per essere condannata per riciclaggio

Una donna residente in Vallese è riuscita a farsi truffare due volte dalla stessa persona e, se ciò non fosse abbastanza, è finita per essere condann...
16.02.2024
Svizzera

Vuole spostare l'auto di pochi centrimetri mentre è ubriaca, si ritrova con 10'000 franchi di multa

È una vicenda quantomeno singolare, per non dire sfortunata, quella avvenuta a una donna di Lucerna un sabato pomeriggio nell'estate del 2022. La donna si era ...
13.02.2024
Svizzera

Perde 40'000 franchi col gioco d'azzardo, ma la banca doveva fermarla (e dovrà risarcirla)

Un debito di 40'000 franchi di una ex cliente di PostFinance, contratto a causa di un errore informatico della banca, dovrà essere cancellato. La giustizia rit...
11.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto