Svizzera, 23 marzo 2022

Condannato per stupro anche se la vittima lo ha perdonato

Condannato per stupro anche se la vittima nega di essere stata violentata. Un uomo residente nel canton Neuchâtel è stato colpevole di violenza domestica dal Tribunale delle montagne e della Val-de-Ruz e dovrà scontare 44 mesi in carcere seguiti da cinque anni di espulsione dalla Svizzera.

Come riporta il portale "ArcInfo", per raggiungere il verdetto la corte ha tenuto conto dell'alto rischio di recidiva e ha considerato che la donna abusata "forse non è così libera come vogliono credere" e che era "immersa in abitudini di coppia disuguali" che giustificano la condanna nonostante la vittima non riconosca il reato. 


Il tribunale ha quindi giudicato l'imputato colpevole di tentata coercizione e minacce aggravate contro la sua compagn, in particolare per uno stupro commesso nel pomeriggio del 31 luglio 2020. L'imputato da parte sua ha ammesso di aver, in un'occasione, tirato i capelli della sua compagna e di aver cercato di costringerla ad un rapporto sessuale contro la sua volontà.

Guarda anche 

Condannata perchè non smetteva di inviare foto di lei nuda

Una cittadina greca residente nel canton Friborgo è stata condannata perchè continuava a inviare foto intime a un uomo di cui era ossessionato. La donna,...
03.12.2022
Svizzera

La SSR condannata per aver censurato dei commenti anti-Covid

Il Tribunale federale (TF) ha dato ragione a un'internauta svittese che ha deciso di lottare fino in fondo dopo che un suo commento sull'account Instagram dell...
30.11.2022
Svizzera

Richiedente l'asilo condannato a 3 anni di carcere per un'aggressione, ma non sarà espulso

Un richiedente l'asilo siriano di 19 anni è stato condannato a 3 anni di carcere, di cui uno da scontare, per essersi reso colpevole di aggressione, tentate...
27.11.2022
Ticino

Estremisti di sinistra vandalizzano dei negozi per protesta contro il Black friday

Almeno due negozi sono stati danneggiati a La Chaux-de-Fonds, nel canton Neuchâtel, giovedì sera. Le vetrine sono state distrutte e sulle facciate sono stati...
25.11.2022
Svizzera