Svizzera, 07 marzo 2022

Medico si rifiuta di curare un paziente sieropositivo perchè è di nazionalità russa

Un cittadino russo 50enne, omosessuale e sieropositivo, si è visto rifiutare una nuova visita medica questa settimana a causa della sua nazionalità. Per evitare di essere registrato come paziente sieropositivo in Russia, l'uomo da cinque anni viene curato da uno specialista di malattie infettive presso la clinica Hirslanden di Zurigo - dove sono disponibili più trattamenti che nel suo paese.

Negli scorsi giorni, tuttavia, il medico lo ha informato che non tratterà pazienti russi in futuro. Un portavoce della clinica ha confermato la decisione del medico partner della clinica "di non trattare pazienti residenti in Russia durante l'attuale guerra per motivi personali". Ma i medici del gruppo aiuterebbero "naturalmente" i pazienti in "pericolo acuto di salute", "indipendentemente dalla loro origine, sesso e nazionalità". 


Per il giornale zurighese, il modo in cui il gruppo Hirslanden esprime la sua solidarietà con l'Ucraina è "più che dubbio". La clinica, che negli ultimi anni ha attirato attivamente russi facoltosi, ora dice: "La crisi umanitaria in Ucraina ci mette in una posizione difficile per distinguere tra persone sanzionate e pazienti russi, che naturalmente non vogliamo discriminare in alcun modo". 

Guarda anche 

In cinque rischiano l'espulsione per una brutale aggressione a un passante

Durante una notte in cui avevano alzato il gomito per le vie del centro di Zurigo, cinque giovani avevano aggredito un uomo di 34 anni sulla Langstrasse. Per il malcapita...
31.01.2023
Svizzera

Due automobilisti vengono alle mani dopo un tamponamento

Un singolare episodio ha avuto luogo sull'autostrada nei pressi di Zurigo venerdì mattina, poco prima delle 7.00. Come riferisce la polizia cantonale di Zurigo...
27.01.2023
Svizzera

Un candidato verde liberale fa campagna distribuendo caramelle scadute

Se l'obiettivo era quello di far parlare di se, allora ci è riuscito. Il verde liberale Michael De Vita-Läubli, candidato al Gran Consiglio del canton Zur...
16.01.2023
Svizzera

L'aver mostrato il dito medio a un collega gli costa 1'100 franchi

"Non capisco perché mi sia stata inflitta una condanna così pesante per un dito medio. Semplicemente non capisco", ha dichiarato a ZüriToday ...
12.01.2023
Svizzera