Svizzera, 07 febbraio 2022

Aveva attaccatto la vignetta autostradale con del nastro adesivo, condannato

La vignetta autostradale non solo dev'essere ben visibile, ma dev'essere attaccatta al parabrezza in modo che non possa più essere rimossa. Un austriaco che vive in Germania l'ha recentemente imparato a sue spese, durante un viaggio in Svizzera. Alla fine di dicembre, l'uomo voleva attraversare il confine svizzero di Au (SG). Tuttavia, durante un controllo da parte delle guardie di frontiera, si è scoperto che stava guidando con una vignetta autostradale svizzera attaccata con del nastro adesivo. 


Il turista è stato poi denunciato alla giustizia di San Gallo per aver "falsificato timbri ufficiali". Ora il 76enne è stato condannato per ordine penale. Nell'ordinanza, il pubblico ministero sangallese sottolinea che l'adesivo deve essere apposto direttamente sul parabrezza. Questa è la legge. Utilizzando del nastro adesivo, è possibile utilizzare la stessa vignetta per diversi veicoli.

Il 76enne austriaco è stato quindi multato per 350 franchi, oltre a dover pagare le spese processuali di 350 franchi. Gli è stata inoltre inflitta una pena pecuniaria di 20 aliquote giornaliere a 70 franchi (1400 franchi), sospesa per due anni.

Guarda anche 

Un cliente dimentica il telefono nella sua auto, autista di un Uber finisce condannato

Un cliente dimentica il telefono nella sua auto, e un autista di un servizio Uber finisce condannato. E questo nonostante abbia tentato di restituire il telefono che un p...
17.07.2024
Svizzera

Un attacco con il machete causa cinque feriti fra cui un bebè

Giovedì intorno alle 21.30 è avvenuto una terribile aggressione in un edificio San Gallo in cui sono rimaste ferite cinque persone, fra cui una donna incint...
13.07.2024
Svizzera

Si fa dare milioni di franchi facendosi passare per un banchiere di successo

Si presentava come un imprenditore di successo e molto ricco. In realtà, però era un truffatore che faceva credere di poter far fruttare investimenti, in mo...
11.07.2024
Svizzera

Condannato in Francia a 30 anni di carcere per un duplice omicidio commesso in Svizzera

Un cittadino francese di 25 anni è stato condannato mercoledì a Besançon, in Francia, a 30 anni di carcere per un duplice omicidio e un triplo tentat...
04.07.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto