Sport, 06 febbraio 2022

Pubblica una foto per la fidanzata, ma lo specchio lo tradisce: è completamente nudo

Il portiere dell’Atalanta, Juan Musso, di ritorno dall’Argentina ha voluto ringraziare la compagna per una bella sorpresa, ma ha commesso un errore…

BERGAMO (Italia) – Tra i pali è uno dei migliori portieri della Serie A, ma Juan Musso questa volta è incappato in una papera social che in Argentina sta facendo parlare tantissimo. Il 27enne estremo difensore, tornato a Bergamo dopo gli impegni con la sua nazionale, è tornato a casa e ha trovato una bella sorpresa da parte della fidanzata, Anna Ariaudo.
 
Il soffitto infatti era pieno di palloncini rossi a forma di cuore con la scritta “Ti amo”. Un gesto che lo ha emozionato, tanto che il portiere ha deciso di immortalare la scena e pubblicarla tra le sue storie di Instagram, aggiungendo la dedica: “Sei la migliore”. Ma questa voglia di omaggiare la sua fidanzata gli ha giocato un brutto scherzo: non si è infatti accorto che di fronte a lui c’era uno specchio in cui si poteva vedere che fosse completamente nudo. 

 
Accortosi della gaffe, Musso ha rimosso poi la storia, ma era ormai troppo tardi per evitare che diventasse virale. Il portiere ha in seguito postato uno scatto simile, ma stavolta nello specchio si poteva vedere che era vestito. “La foto corretta, buongiorno”, ha scritto il giocatore taggando la fidanzata, con tanto di faccine sorridenti. A quel punto la bella Anna ha ripostato a sua volta la storia, aggiungendo un eloquente “per fortuna ti amo troppo!”.

Guarda anche 

“In casa Bellinzona tutto appare piuttosto nebuloso”

È fuori dal calcio che conta dal 2008, da quando portò il Bellinzona nella massima serie assieme a Marco Degennaro e Vladimir Petkovic e sfiorò la...
26.06.2022
Sport

Dopo la droga, gli abusi sulla compagna di vita

LUGANO - Fabio Macellari non è certo catalogabile in una ipotetica lista di campioni. Ma negli Anni Novanta del secolo scorso è stato indubbiamente uno...
24.06.2022
Sport

Angelo Renzetti nel Locarno? “Non faccio parte del club ma...”

LOCARNO - In Ticino il mondo del calcio sta vivendo profondi cambiamenti, Epocali, diremmo. A Lugano dopo l’era Renzetti, un anno fa si è aperta una nuo...
20.06.2022
Sport

Le sudamericane in palla, la svogliata Francia arranca

Mancano ancora cinque mesi all’inizio dei Mondiali del Qatar. Gli ultimi a 32 squadre, visto che dal 2026 (ahinoi) la rassegna iridata contemplerà...
20.06.2022
Sport