Sport, 01 febbraio 2022

“Contraria al vaccino. L’ho fatto per vincere le Olimpiadi”

La sciatrice italiana Federica Brignone, fresca vincitrice dell’ultimo SuperG in Coppa del Mondo, è pronta a dare la caccia alla medaglia che tanto sogna

PECHINO (Cina) – Federica Brignone, imponendosi nel SuperG di Garmisch di domenica, è giunta a quota 19 vittorie in Coppa del Mondo di sci e punta dritto alla medaglia d’oro a Pechino. Lei che a Pyeongchang conquistò il bronzo e che quindi intende migliorarsi.
 
 
Nell’intervista rilasciata al “Corriere della Sera”, la sciatrice italiana, oltre che parlare dell’aspetto mentale nello sport e del rapporto complicato con Sofia Goggia – “Siamo due persone con caratteri opposti, bisogna
togliersi il cappello davanti alle sue prestazioni, ma il discorso umano è un’altra cosa – si è soffermata sul tema dei vaccini e sulle Olimpiadi che verranno vissute praticamente in bolla.
 
 
“Dovremo convivere con queste regole, anche se non sono d’accordo, me la faccio passare. L’anno scorso ai Mondiali di Cortina volevo tornare a casa. Io sono vaccinata, anche se non sono favorevole, le Olimpiadi sono troppo importanti, quindi nessuna polemica: voglio andare in Cina soltanto per sciare e provare a vincere”.

Guarda anche 

La SSR condannata per aver censurato dei commenti anti-Covid

Il Tribunale federale (TF) ha dato ragione a un'internauta svittese che ha deciso di lottare fino in fondo dopo che un suo commento sull'account Instagram dell...
30.11.2022
Svizzera

Corrispondente della televisione romanda in Cina arrestato appena dopo una diretta TV

Domenica, l'edizione serale del telegiornale della televisione romanda (RTS) è stato marcato da una scena inedita. La presentatrice Jennifer Covo ha raggiun...
28.11.2022
Mondo

Dei turisti svizzeri presi in ostaggio in Perù

Degli abitanti indigeni della regione amazzonica del Perù tengono in ostaggio un gruppo di turisti, tra cui cittadini svizzeri, per protestare contro la mancanz...
04.11.2022
Svizzera

Votazioni cantonali, approvati i tre oggetti

Tutti i tre oggetti posti oggi in consultazione popolare sono stati approvati dai votanti. Al termine dello scrutinio nei 106 Comuni ticinesi, il riconoscimento...
30.10.2022
Ticino