Svizzera, 20 gennaio 2022

Si autodenuncia tre giorni dopo aver investito e ucciso un escursionista

Venerdì 14 gennaio, verso le 10.20, un uomo svizzero di 89 anni domiciliato nella regione era stato trovato privo di sensi sulla strada cantonale, nei pressi di Ollon (VD). L'uomo era stato probabilmente investito da un'auto il cui conducente era fuggito dalla scena, aveva riferito la polizia all'epoca. Il malcapitato è morto poco dopo sulla scena a causa delle ferite riportate.

La polizia aveva quindi lanciato un appello per trovare testimoni e il pubblico ministero aveva aperto un'inchiesta penale. Tre giorni dopo, lunedì 17 gennaio, il presunto autore dell'incidente si è presentato in una stazione di polizia accompagnato dal suo avvocato. Si tratta di un cittadino svizzero di 27 anni che vive nella regione, ha annunciato la polizia cantonale vodese giovedì 20 gennaio.

Guarda anche 

Ruba il gatto del vicino perché credeva fosse il suo, viene denunciata e condannata

La giustizia vodese si è dovuta chinare su una singolare vicenda concernente due proprietari di gatti di Montreux. Una donna ha rubato il gatto del suo vicino e si...
14.05.2022
Svizzera

Gli sposi si separano pochi anni dopo la naturalizzazione del marito, con il divorzio perde anche il passaporto

Un cittadino algerino con il divorzio perderà, oltre alla moglie, anche la cittadinanza svizzera acquisita appena due anni prima. Sposatosi nel 2010 con una don...
13.05.2022
Svizzera

Ladro complottista si fa denunciare dal suo stesso avvocato, finisce condannato al carcere e espulso

Uno scassinatore plurirecidivo attratto soprattutto da computer portatili e gioielli, era attivo in diverse località del canton Vaud tra il 2019 e il 2020. L'a...
08.05.2022
Svizzera

Ospite di un centro sociale ne uccide un altro, condannato a cinque anni di carcere e espulsione

Due clandestini ospiti di un centro sociale di Losanna erano venuti alle mani nel 2020 in un parcheggio di Ouchy, presso la capitale vodese, finchè uno dei due ha ...
07.05.2022
Svizzera