Svizzera, 18 gennaio 2022

Aggredisce l'autista di un bus e dei poliziotti, dovrà pagare una multa

Nel marzo 2021, una donna di 24 anni di Murten (FR) si è resa colpevole di violenza e insulti verso l'autista di un autobus e un agente di polizia a una fermata del bus di Friburgo.

Secondo quanto riferisce "La Libertè", l'autista del bus è sceso dal veicolo a una fermata nel centro di Friburgo per verificare la causa di un rumore nella parte posteriore. Fu a questo punto che la giovane donna, per ragioni sconosciute, lo aggredisce violentemente con dei pugni al volto, per poi insultarlo e sputargli in faccia. Uno dei pugni ha causato al malcapitato un trauma cranico.

Dopo essersi rifugiato nel suo autobus, l'autista ha avvertito la polizia che ha potuto arrestare la forsennata poco più tardi. Ma questi ultimi hanno dovuto affrontare la furia della donna e anche i poliziotti sono stati tempestati di insulti, graffi e sputi. Anche una volta ammanettata, la giovane donna è riuscita a mordere il bicipite di un ufficiale.

Per quanto descritto sopra, il tribunale cantonale di Friburgo ha condannato la 24enne a una pena pecuniaria sospesa e al pagamento di una multa di 400 franchi. La giovane donna è stata giudicata colpevole di lesioni personali semplici all'autista e di insulti, violenza e minacce contro gli agenti di polizia.

Guarda anche 

Frontaliere licenziato per essere andato in palestra durante il lavoro, si vendica sul collega che l'ha segnalato

Un frontaliere francese non ha apprezzato che la sua assenza fosse stata segnalata da un collega e ha deciso di risolvere la controversia e lo ha quindi aggredito finch&e...
17.05.2022
Mondo

Ladro complottista si fa denunciare dal suo stesso avvocato, finisce condannato al carcere e espulso

Uno scassinatore plurirecidivo attratto soprattutto da computer portatili e gioielli, era attivo in diverse località del canton Vaud tra il 2019 e il 2020. L'a...
08.05.2022
Svizzera

Condannato per aver filmato le colleghe quando erano in bagno

Un dipendente di una ditta di ingegneria dell'Alto Vallese è stato condannato per aver filmato le colleghe recarsi in bagno. Per un periodo di cinque anni, ave...
06.05.2022
Svizzera

Simula un infortunio gettandosi dalle scale, scoperto dopo aver incassato migliaia di franchi

Simulare una malattia o un infortunio per ricevere indebitamente le indennità dall'assicurazione non è un fatto nuovo, ma un giovane apprendista di W...
04.05.2022
Svizzera