Svizzera, 14 gennaio 2022

In tre abusano di una minorenne, un'espulsione e due condanne sospese

Tre uomini, due macedoni del nord e un kosovaro, residenti nel canton San Gallo sono comparsi lunedì in tribunale. I tre erano accusati di vari reati, il più grave dei quali era di aver abusato sessualmente di una minorenne. Nell'ottobre 2019, gli imputati avrebbero fatto sesso di gruppo con la vittima allora quindicenne in un appartamento affittato nella città di San Gallo.

L'ex ragazzo della vittima l'avrebbe costretta a fare sesso contro la sua volontà durante due incontri separati. Presumibilmente in cambio le forniva anche alcool e droghe e le mostrava video pornografici. Tra gli altri reati, due dei tre imputati sono accusati di varie infrazioni stradali, reati con armi, e possesso e distribuzione di pornografia dura e video di violenza estrema. Uno degli imputati, che non ha condanne precedenti, è stato accusato solo di atti sessuali con un minore.
Due dei tre imputati sono stati quasi espulsi dalla Svizzera

La
corte ha pronunciato il suo verdetto mercoledì pomeriggio. L'ex compagno della vittima, un macedone del nord di 21 anni, è stato condannato a 36 mesi di reclusione, otto dei quali sospesi. Una volta uscito dal carcere dovrà lasciare la Svizzera per almeno sette anni. Gli è stata inoltre inflitta una pena pecuniaria sospesa di aliquote giornaliere a 110 franchi (16'500 franchi in totale).

Gli altri due imputati hanno invece ricevuto pene detentive sospese di sei mesi per atti sessuali con un minore. Per loro la corte ha invece rinunciato all'espulsione tuttavia, come l'autore principale, a entrambi è stato vietato lavorare a contatto con bambini.

Uno dei due complici è stato inoltre condannato per possesso di pornografia illegale ad una pena pecuniaria sospesa di 120 aliquote giornaliere a 30 franchi (3600 franchi). L'avvocato dell'imputato principale ha indicato che avrebbe fatto appello.

Guarda anche 

Ecoattivisti bloccano il traffico durante una manifestazione, vengono assolti

Negli ultimi mesi, decine di militanti appartenenti al gruppo Extinction Rebellion, noto in diversi paesi europei per le sue manifestazioni dove spesso le strade vengo...
23.01.2022
Svizzera

Il suo cane morde due donne, dovrà pagare 50'000 franchi di risarcimento

Non avere il proprio cane sotto controllo può avere gravi conseguenze. Lo sa bene un 57enne di Basilea, condannato giovedì dal tribunale penale di Basile...
22.01.2022
Svizzera

Riesce a evadere dal carcere passando per la feritoia dei pasti

Un detenuto del carcere di Muttenz (BL) è riuscito a evadere passando dalla feritoia attraverso cui vengono serviti i pasti. Una volta fuori dalla cella, l'...
22.01.2022
Svizzera

Scopre la moglie a letto con un amico e li aggredisce entrambi

Il tribunale cantonale del Vallese ha dovuto affrontare mercoledì un caso di violenza domestica. L'episodio risale all'estate del 2019 quando un quarantenn...
20.01.2022
Svizzera