Svizzera, 23 dicembre 2021

6 anni di carcere ed espulsione per aver fatto esplodere un bancomat

Un uomo accusato di aver fatto saltare un bancomat nel 2019 a Sevelen, nel canton San Gallo, è stato condannato a sei anni e due mesi di carcere. Come riferisce il Tages-Anzeiger l'uomo aveva preso la fuga dopo aver sottratto oltre 120'000 franchi riparando in Austria, dove è stato arrestato nel 2020.

Una volta che avrà scontato la sua pena, (ha già trascorso più
di 550 giorni di detenzione preventiva), sarà anche espulso dalla Svizzera per dieci anni.

Secondo la polizia federale, che indaga sulle rapine ai bancomat, il fenomeno si osserva una ventina di volte all'anno. Quest'anno, il numero di esplosioni di bancomat è salito a 24, le ultime due sono avvenute martedì alla stazione di Lucerna e mercoledì nel cantone di Zurigo.

Guarda anche 

Il suo cane morde due donne, dovrà pagare 50'000 franchi di risarcimento

Non avere il proprio cane sotto controllo può avere gravi conseguenze. Lo sa bene un 57enne di Basilea, condannato giovedì dal tribunale penale di Basile...
22.01.2022
Svizzera

Riesce a evadere dal carcere passando per la feritoia dei pasti

Un detenuto del carcere di Muttenz (BL) è riuscito a evadere passando dalla feritoia attraverso cui vengono serviti i pasti. Una volta fuori dalla cella, l'...
22.01.2022
Svizzera

Aggredisce l'autista di un bus e dei poliziotti, dovrà pagare una multa

Nel marzo 2021, una donna di 24 anni di Murten (FR) si è resa colpevole di violenza e insulti verso l'autista di un autobus e un agente di polizia a una fer...
18.01.2022
Svizzera

Uccide un liceale per rubargli della cannabis: 20 anni di carcere ed espulsione

Il tribunale penale della regione di Broye e Nord Vaud ha condannato lunedì a Renens un 22enne cittadino spagnolo a 20 anni di prigione per omicidio. Una sera d...
18.01.2022
Svizzera