Sport, 23 dicembre 2021

Ferrari-Schumacher: c’è il SÌ per il 2022

La scuderia italiana ha annunciato che Mick si alternerà con Antonio Giovinazzi come pilota di riserva l’anno prossimo

MARANELLO (Italia) – Rivedere uno Schumacher al volante di una Ferrari non è più un’utopia. Quei 5 mondiali vinti da Michael col Cavallino Rampante resteranno per sempre nella storia, ma ora il figlio Mick è un po’ più vicino a seguire le orme del padre anche se, per farlo, dovrà sperare in un qualche problema (e non è esattamente bello dirlo) di Leclerc o di Sainz.
 
 
Infatti il tedesco sarà uno dei piloti
di riserva della scuderia di Maranello nella stagione 2022 di Formula 1, quella che viene definita della svolta, oltre a gareggiare con la Haas.
 
 
Ad annunciarlo è stato il team principal della Ferrari stessa, Mattia Binotto che ha spiegato come Schumacher – che compirà 23 anni il 22 marzo – si darà il cambio con Antonio Giovinazzi, come pilota di riserva in 11 dei 23 GP previsti dal calendario della prossima stagione iridata.

Guarda anche 

Triste destino dell’uomo che tradì il Cavallino

LUGANO - È il 2 maggio del 2014. Nigel Stepney, ex capomeccanico della Ferrari caduto in disgrazia in seguito alla spy story esplosa sette anni prima, scende ...
18.01.2022
Sport

Messagio sul profilo di Michael Schumacher, risponde Jean Todt: “Ti amerò per sempre”

GLAND – Tra la fine degli anni ’90 e gli inizi di quelli del 2000 è stato un binomio, anzi un terzetto che ha fatto innamorare gli appassionati di Form...
27.12.2021
Sport

Danneggiamenti con ordigno esplosivo: arrestato Alesì!

AVIGNONE (Francia) – Modo più alternativo per balzare alle cronache Jean Alesi non poteva trovarlo: l’ex pilota di Formula 1 è stato fermato dal...
21.12.2021
Sport

Sorpassi, safety car, duelli e vittoria: va in archivio un Mondiale di F1 da sogno

ABU DHABI (UAE) – Alla fine il mondiale più tirato, teso ed equilibrato della storia (almeno per quanto riguarda l’era ibrida) finisce con la vittoria ...
13.12.2021
Sport