Mondo, 22 dicembre 2021

Carceri sovraffollate, la Danimarca vuole “esportare” i detenuti in Kosovo

La Danimarca ha annunciato lunedì di aver firmato una dichiarazione d'intenti con il Kosovo per inviarvi circa 300 detenuti per 15 milioni di euro all'anno, una prima volta per il paese scandinavo.
Il piano è di "affittare 300 posti di detenzione in Kosovo" per mandarvi gli stranieri condannati in Danimarca ad essere deportati dopo aver scontato la loro pena, ha detto il ministero della giustizia in un comunicato.

Entro il 2020, circa 350 prigionieri nelle prigioni danesi saranno espulsi dopo aver scontato la loro pena. Il piano del governo danese include anche l'aumento della capacità del sistema carcerario danese di 326 posti tra il 2022 e il
2025.

Dal 2015, la popolazione carceraria in Danimarca è aumentata del 19% fino a più di 4'000 all'inizio del 2021, il che rappresenta un tasso di occupazione superiore al 100%, secondo le statistiche nazionali. Durante lo stesso periodo, il numero di guardie carcerarie nel regno scandinavo di 5,8 milioni di persone è diminuito del 18%.

"Saremo a corto di fino a 1'000 posti nel sistema carcerario entro il 2025", ha detto il ministro Nick Haekkerup nel comunicato.

Questa non è tuttavia la prima volta che un paese affitta posti in carcere in un altro paese. In passato, anche la Norvegia e il Belgio avevano affittato delle celle in Olanda.

Guarda anche 

La Danimarca annuncia la fine delle restrizioni anti-covid (nonostante un numero record di casi)

Nonostante un numero record di casi, la Danimarca ha annunciato mercoledì che toglierà tutte le restrizioni anti-Covid nel suo territorio il prossimo 1&d...
27.01.2022
Mondo

Swisscom delocalizza dei servizi in Kosovo

A partire dalla primavera 2022, i clienti Swisscom potrebbero dover chiamare in Kosovo per avere una risposta alle loro domande. La società di telecomunicazioni, i...
18.10.2021
Svizzera

Shaqiri e la giacca dell’UCK: l’ASF attacca l’incursore, la Serbia… ce l’ha con Xherdan!

GINEVRA – Quanto successo ieri sera al termine della sfida tra Svizzera e Irlanda del Nord, ai microfoni della RSI, quando Xherdan Shaqiri si è visto mettere...
10.10.2021
Sport

Riceve 72'000 euro per creare un’opera d’arte. Prende il malloppo e scappa: “Questa è la vera performance”

AALBORG (Danimarca) – “Prendi i soldi e scappa” non è più soltanto un film di Woody Allen del 1969, ma ufficialmente è anche il nom...
28.09.2021
Magazine