Mondo, 20 dicembre 2021

Gabriel Boric eletto presidente del Cile

Il 35enne Gabriel Boric ha vinto domenica il secondo turno delle elezioni presidenziali cilene con quasi il 56% dei voti contro il 44% dello sfidante José Antonio Kast. Più di un milione di voti separano i due candidati (4,6 contro 3,6). L'affluenza è superiore al 55%, un massimo storico da quando il voto non è più obbligatorio dal 2012. Al primo turno, era il 47%, quando José Antonio Kast è arrivato primo (27,9% contro 25,8%), ripetendo che era il candidato di
"ordine, giustizia e sicurezza". "Boric è riuscito a mobilitare il segmento più difficile da mobilitare: i giovani", ha detto all'agenzia AFP la politologa Claudia Heiss.

Fra i suoi obiettivi Boric intende promuovere una vasta riforma fiscale per coinvolgere i più ricchi nel suo programma di migliore accesso alla sanità, all'istruzione e alla creazione di un nuovo sistema pensionistico, che attualmente è interamente privato.

Guarda anche 

I democratici di Biden perdono pezzi, la Virginia ai repubblicani

Il candidato repubblicano Glenn Youngkin (nella foto) è riuscito a vincere la corsa al posto di governatore dello stato della Virginia mercoledì, secondo le...
03.11.2021
Svizzera

Fucile 50m: Taverne davanti a Bodio e Giubiasco

GIUBIASCO - A Giubiasco si è tenuta l’ultima competizione federativa della stagione al fucile 50m: il campionato ticinese a gruppi. La competizione prev...
02.11.2021
Sport

Elezioni comunali in Italia: Milano e Napoli al centrosinistra, ballottaggio a Roma

Domenica e lunedì gli italiani si recavano alle urne per eleggere i loro rappresentanti in diverse grandi città. A Milano, il sindaco uscente di centrosinis...
05.10.2021
Mondo

Elezioni in Germania, testa a testa tra socialdemocratici e conservatori

I socialdemocratici di Olaf Scholz e i conservatori della CDU/CSU della cancelliera Angela Merkel sono testa a testa nelle elezioni parlamentari in Germania, secondo i ex...
27.09.2021
Mondo