Svizzera, 19 dicembre 2021

Il vaccino obbligatorio piace in Svizzera, così come il 2G e il lockdown per i non vaccinati

Ignazio Cassis nei giorni scorsi non ha escluso, in futuro, un ricorso all'obbligo vaccinale, anche se per ora non entra in linea di conto. Ma cosa ne pensano gli svizzeri? Parrebbero essere favorevoli. E anche le misure adottate piacciono.

Infatti, secondo un sondaggio dell'istituto Link pubblicato domenica sul SonntagsBlick, ad approvare il 2G sono i due terzi degli interpellati. La Svizzera Italiana addirittura ha il 77% di persone
contente delle scelte adottate.

A dire sì al vaccino obbligatorio sarebbero circa il 50% dei cittadini. Nella fascia tra i 60 e i 79 anni addirittura direbbe sì il 62%. Altissimo il numero di favorevoli nella Svizzera Italiana, ben il 68%.

Anche un eventuale lockdown per i non vaccinati troverebbe d'accordo la metà degli svizzeri, mentre l'80% sarebbe contrario a un confinamento per tutti.

Guarda anche 

Ha commesso 20 reati e accumulato 400'000 franchi di debiti, dovrà lasciare la Svizzera

Un kosovaro di 52 anni, che abita in Svizzera per 30 anni e ha avuto tre figli sul territorio svizzero, sarà espulso nel suo paese d'origine. Come ripo...
28.01.2022
Svizzera

Nuovo accordo fiscale con l’Italia: altro che “un successo”

Il nuovo trattato con l’Italia sulla fiscalità dei frontalieri è lungi dall’essere il successo che le maggioranze politiche pretendono. ...
27.01.2022
Svizzera

Hanno emesso oltre 9mila certificati covid falsi, dieci arresti

Dieci giovani sono finiti in manette nel canton San Gallo per aver emesso illegalmente oltre 9mila certificati covid falsi in compenso di qualche centinaia di franchi....
27.01.2022
Svizzera

"In Svizzera c'è razzismo sistemico" secondo degli esperti dell'ONU

"La ricchezza moderna della Svizzera è direttamente legata all'eredità della schiavitù", affermano degli esperti dell'ONU che me...
27.01.2022
Svizzera