Svizzera, 17 dicembre 2021

Si filma ubriaco a 247mh/h in autostrada e pubblica il filmato, dovrà pagare 5'000 franchi di multa

L'auto che sfreccia a velocità altissima, la radio che trasmette musica rap tedesca e il conducente con una bottiglia di Jägermeister in mano. È questa la scena che si poteva vedere sulla piattaforma Instagram alla fine del 2020, pubblicata da un 24enne residente nel canton Zurigo, che è poi stato arrestato dalla polizia alla fine di gennaio.

Come riporta "20 minuten" giovedì, il giovane è stato condannato con la procedura accelerata a due anni di prigione sospesi e al pagamento di 90 aliquote giornaliere, anch'esso sospeso. Se il conducente riesce ad evitare il carcere, dovrà comunque pagare una multa di 1'500 franchi e 3'600 di spese processuali.

Come si legge nell'atto di accusa, il conducente
aveva accelerato da 120 km/h a 217 km/h mentre guidava sulla A15. Quando ha raggiunto la A3, ha continuato ad accelerare, raggiungendo i 247 km/h. La procura di Limmattal/Albis ritiene che il comportamento del giovane sia stato un precursore di un incidente che avrebbe potuto provocare ferite gravi o addirittura la morte. Per questo motivo, dovrà sottoporsi alla formazione per gli utenti della strada che hanno mostrato un comportamento rischioso. Dovrà anche partecipare a un programma destinato a impedirgli di ripetere il reato.

Il giovane, che ha avuto la sua patente revocata, potrà riaverla solo se uno psicologo del traffico darà il via libera mentre l'automobile, che gli era stata confiscata, gli è stata nel frattempo restituita.

Guarda anche 

Un educatore pedagogico condannato per traffico di droga

Da educatore di bambini e adolescenti a spacciatore di droga. Un ex impiegato del carcere per adolescenti e giovani adulti di Pramont (VS) è stato condannato pe...
26.01.2022
Svizzera

“Il titolo? Niente stress, YB squadra da battere”

ZURIGO - Lo Zurigo non vince il campionato dal 2009. Sono passati 13 anni e nel frattempo la squadra biancoazzurra ha vissuto una traumatica relegazione in Challenge...
25.01.2022
Sport

Borseggiatore arrestato in pieno furto alla stazione di Zurigo

Un borseggiatore algerino è stato arrestato venerdì pomeriggio (21 gennaio 2022) alla stazione ferroviaria di Zurigo. Gli agenti della polizia canto...
22.01.2022
Svizzera

Il suo cane morde due donne, dovrà pagare 50'000 franchi di risarcimento

Non avere il proprio cane sotto controllo può avere gravi conseguenze. Lo sa bene un 57enne di Basilea, condannato giovedì dal tribunale penale di Basile...
22.01.2022
Svizzera