Ticino, 14 dicembre 2021

Mendrisio da un segnale forte: "basta attendere, vanno valorizzate le aree di svago prossime agli abitanti!"

Lunedì sera il Consiglio comunale di Mendrisio ha votato la risoluzione denominata ” COMPARTO VALERA, un chiaro e inequivocabile sostegno”. Un segnale forte all’indirizzo della Commissione del Gran Consiglio che sta trattando il Messaggio in questione. 

"Come noto, uno dei temi di grande visibilità nel dibattito pubblico riguardante il territorio è l’esigenza di un ripensamento del rapporto tra le aree insediate e quelle libere (prevalentemente agricole e forestali), nonché la necessità di valorizzare le aree di svago prossime agli abitati, in particolare lungo i corsi d’acqua e le rive dei laghi" si legge nella risoluzione. 

E ancora: "La popolazione ha più volte sottolineato la volontà di cambiamento: dapprima attraverso l’accettazione dell’iniziativa federale sulle residenze secondarie nel 2012 e, in maniera ancor più marcata, approvando le modifiche della Legge federale sulla pianificazione del territorio nel 2013, con effetti immediati e incisivi nel porre freno alla dispersione insediativa e a taluni eccessi legati alla crescente urbanizzazione. Una direzione segnata anche dal successo dell’iniziativa popolare legislativa “Spazi verdi per i nostri figli” che ha raccolto oltre 14'000 firme, nonché della petizione “Restituiamo Valera all’agricoltura”, lanciata dalla Società agricola del Mendrisiotto, dall’Unione Contadini Ticinese e dall’Associazione Cittadini per il territorio e sottoscritta da 6'850 cittadini."

Secondo lo scritto approvato dal Consiglio comunale, la risoluzione costituisce dnque "un ulteriore segnale" e che, nello specifico, "la pianificazione del Comparto Valera offre l’opportunità di dare concretezza a questi principi di difesa e di valorizzazione del paesaggio e di assumere quindi un valore di esempio".

In conclusione viene esplicitato come "Il comparto di Valera dovrà essere una zona di spazi vivibili e a misura di cittadino, dove i momò - e non solo - potranno trovare una piccola oasi, uno spazio naturale pregiato, un parco del Mendrisiotto. Perché una valorizzazione naturalistica risulta preferibile rispetto a una che privilegia l’edificazione e lo sviluppo economico. Non solo per il Mendrisiotto di oggi ma anche per quello del prossimo futuro."

Guarda anche 

"I partner siano esentati dall’imposta di successione e donazione"

*Comunicato Lega dei Ticinesi Nel corso dell’ultima seduta di Gran Consiglio la LEGA ha presentato un’iniziativa parlamentare elaborata volta a modifi...
24.02.2022
Ticino

Mendrisio, la culla del ciclismo nostrano

MENDRISIO - Oggi iniziamo una serie di pagine dedicate al ciclismo ticinese. In primo luogo perché lo sport delle due ruote è senza ombra di dubbio &eg...
25.01.2022
Sport

"Sì alla legge Covid, no a iniziativa giustizia e cure infermieristiche"

In un comunicato trasmesso ai media la Lega dei Ticinesi invita i ticinesi ad approvare la modifica alla legge Covid e a respingere le due iniziative in votazione il pros...
11.11.2021
Svizzera

Miliardo di coesione all'UE, "un cedimento che avrà conseguenze deleterie per la Svizzera"

La Lega dei Ticinesi, in un comunicato stampa trasmesso giovedì sera, deplora la "sciagurata" decisione del parlamento di versare il contributo di coesio...
01.10.2021
Svizzera