Ticino, 19 novembre 2021

Prima subisce la rapina, poi aiuta la Polizia a catturare il malvivente

La Polizia cantonale comunica che questa mattina, poco prima delle 11 in via Geretta a Paradiso, è avvenuta una rapina in un chiosco.

Stando a una prima ricostruzione, il rapinatore, con il volto coperto da un passamontagna e armato di pistola, ha minacciato il titolare, facendosi consegnare una piccola somma di denaro e dandosi quindi alla fuga a piedi verso il lungolago.

Il dispositivo subito messo in atto dalla Polizia cantonale, con il supporto della Polizia Ceresio Sud, ha portato di lì a poco (grazie anche alla collaborazione del titolare del chiosco) al fermo dell'uomo.

Si tratta di un 22enne cittadino svizzero residente nel Luganese. Lo stesso è stato posto in arresto.

Non si segnalano feriti.

Guarda anche 

Voleva difendere l'amico, è stato preso a calci in testa

Il giovane selvaggiamente picchiato a Locarno, che per fortuna comunque sta discretamente ed è già riuscito a tornare a scuola, seppur sotto shock, voleva d...
09.12.2021
Ticino

Un nuovo Centro cantonale di vaccinazione a Chiasso

A partire dal 14 dicembre la regione del Mendrisiotto potrà usufruire di un nuovo Centro cantonale di vaccinazione al Palapenz di Chiasso che sostituirà que...
08.12.2021
Ticino

Locarno, "mio figlio riempito di calci in testa"

“Ho ricevuto una chiamata attorno alle 23:00. ‘Papi’ vieni a prendermi, mi hanno pestato di brutto’”. Da una parte del telefono c’&...
07.12.2021
Ticino

Il Cantone invita i Comuni a obbligare l'uso della mascherina all'esterno

Considerato il peggioramento della situazione epidemiologica, il Consiglio di Stato – su proposta del Dipartimento delle istituzioni (DI) e del Dipartimento della s...
07.12.2021
Ticino