Svizzera, 15 novembre 2021

Condannato per aver abusato della sua ex, non sarà espulso

Il giudice ha definito la loro relazione come "tossica", quella tra un cittadino portoghese e una ragazza di fede musulmana terrorizzata dall'idea che i suoi genitori scoprissero che stava con qualcuno. Secondo quanto riporta il portale friborghese "La Libertè", lei gli aveva confessato che temeva che la sua famiglia l'avrebbe uccisa se avessero saputo che aveva una relazione e che aveva perso la verginità. Di questa paura, legata alla fede musulmana dei genitori della giovane donna, il suo ex fidanzato ne aveva approfittato per imporre la sua volontà su di lei, minacciando di rivelare tutto.

/> Nel 2019, l'accusato arrivò a violentarla. Quella sera lei lo aveva fatto entrare dalla finestra della sua camera da letto, per paura che facesse rumore e svegliasse i suoi genitori. E per la stessa ragione, lei non aveva gridato e non si è ribellata quando lui l'ha costretta ad una relazione sessuale, un episodio di cui dice essere traumatizzata ancora oggi. Venerdì, il giovane portoghese è stato condannato a due anni e mezzo di prigione, di cui sei mesi da scontare, per stupro, insulti, minacce e coercizione. Tuttavia, il "Tribunal de la Sarine" ha deciso di non espellerlo dalla Svizzera.

Guarda anche 

Condannato a un anno di carcere il richiedente l'asilo che abusò di una ragazza su un treno

Il richiedente l’asilo che lo scorso ottobre era stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una giovane su un treno regionale tra Lugan...
24.02.2024
Ticino

Ubriaco, alla guida di una porsche colpisce una lamborghini e si dà alla fuga

Un conducente 58enne di Svitto ha suscitato scalpore a Lucerna in una notte d'estate dello scorso luglio. Sebbene avesse bevuto, si è messo al volante della su...
21.02.2024
Svizzera

Viene truffata due volte e finisce per essere condannata per riciclaggio

Una donna residente in Vallese è riuscita a farsi truffare due volte dalla stessa persona e, se ciò non fosse abbastanza, è finita per essere condann...
16.02.2024
Svizzera

Si innamora di una donna conosciuta su Internet e le versa 600'000 franchi, ma lei non esiste

Un quarantenne del canton Friborgo in otto anni ha versato più di 600'000 franchi a una donna che non esiste. L'uomo credeva di intrattenere una relazione ...
14.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto