Magazine, 11 novembre 2021

Incredibile a Londra: nel Tamigi trovati gli squali

Il fiume è tornato ad essere popolato da vari tipi di pesci, dopo essere stato dichiarato “morto” per il troppo inquinamento

LONDRA (Gbr) – Nel lontano 1957, a causa dell’eccessivo inquinamento – allora, figuriamoci oggi – il Tamigi era stato dichiarato un fiume “morto”. Ora invece è tornato a essere popolato da diverse tipologie di pesci e anche di squali!
 
 
A documentare il tutto è un rapporto della Zoological Society of London: nel fiume sono presenti anche il galeo, uno squalo che può raggiungere anche i 2 metri di lunghezza e vive anche 50 anni, il palombo stellato e il velenoso “spurdog”.
 
 
Nel Tamigi ci sono anche cavallucci marini, anguille e foche: a rendere possibile la vita nelle sue acque e lungo il suo corso, lungo 346km, l’elevata salinità.

Guarda anche 

«The Negro Scipio» diventerà «Scipio»: Cezanne vittima della cancel culture?

LONDRA (Gbr) – “Cezanne censurato”. Apre così il ‘Telegraph’ attaccando il Museo Nazionale Britannico d’Arte Moderna, il Tate M...
10.05.2022
Magazine

Tony Adams, la leggenda del calciatore bevitore

Storie maledette si occupa dei drammi, delle tragedie e dei momenti tristi del mondo dello sport (recente o passato): per non dimenticare eroi, protagonisti e anch...
16.11.2021
Sport

Diverse persone accoltellate in un parco di Londra

Diverse persone sono state accoltellate sabato sera in un parco a Reading, a ovest di Londra, e ricoverate in ospedale, ha detto la polizia londinese. Un uomo è st...
21.06.2020
Mondo

Condannato a 6 mesi di carcere per aver tossito su un poliziotto

Mercoledì scorso un uomo è stato condannato a Londra a sei mesi di prigione per aver tossito su un agente di polizia che lo aveva controllato dopo che quest...
04.04.2020
Mondo